Domenica, 19 Settembre 2021
Politica

Sileno: "Frazioni e quartieri della città lasciati a se stessi. Recuperiamo il modello delle Circoscrizioni"

L'appello della consigliera comunale di Scelgo Arezzo Valentina Sileno

Valentina Sileno di Scelgo Arezzo, foto Arezzo Notizie

“Nei mesi precedenti abbiamo proposto all’amministrazione comunale di istituire un nuovo strumento: i Centri civici di ascolto." Parte da qui l'appello di Valentina Sileno, consigliera comunale di Scelgo Arezzo. "La proposta è volta ad organizzare l’elezione di comitati di cittadini i quali, recuperando l’esperienza positiva del decentramento, e in collaborazione con la rete dei centri di aggregazione sociale, garantiscano un’interlocuzione stabile attraverso assemblee pubbliche con gli amministratori e la polizia municipale. Attraverso i Centri civici d’ascolto può essere, infatti, raggiunto un duplice obiettivo: riqualificare la vita dei quartieri e delle frazioni, e individuare delle ‘antenne permanenti’ in grado di captare i bisogni del territorio”.

“La nostra proposta purtroppo è stata bocciata durante la discussione in Consiglio comunale. Allo stesso tempo Scelgo Arezzo tornerà a promuovere la nascita di questo nuovo modello di partecipazione con la speranza che la maggioranza che guida l’amministrazione possa presto ricredersi e comprendere le crescenti necessità delle frazioni e dei quartieri”.

“Per quanto ci riguarda - termina Valentina Sileno - proseguono i nostri appuntamenti pubblici nel territorio e mercoledì 4 agosto, alle ore 21.15, saremo nella frazione di Santa Firmina.”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sileno: "Frazioni e quartieri della città lasciati a se stessi. Recuperiamo il modello delle Circoscrizioni"

ArezzoNotizie è in caricamento