Politica

Sequestro olio, Gagnarli: "Adesso è necessario mantenere alta l'attenzione"

Anche la Vicepresidente della XIII Commissione agricoltura alla Camera, la 5stelle Chiara Gagnarli, esprime la sua soddisfazione per i sequestri di olio effettuati da CFS e ICQRF nell’ambito dell'inchiesta che si sta sviluppando nelle province di...

Anche la Vicepresidente della XIII Commissione agricoltura alla Camera, la 5stelle Chiara Gagnarli, esprime la sua soddisfazione per i sequestri di olio effettuati da CFS e ICQRF nell'ambito dell'inchiesta che si sta sviluppando nelle province di Grosseto, Firenze, Arezzo, Siena e Foggia, in merito alla commercializzazione di ben 200 quintali di olio contraffatto a marchio IGP toscano, proveniente da Puglia e Grecia.

La Toscana deve proteggere i suoi produttori onesti e tutti i consumatori - prosegue la deputata aretina - Mantenere alta l'attenzione, in linea con quanto abbiamo scongiurato nel decreto sull'apparato sanzionatorio relativo alla commercializzazione degli oli di oliva, è fondamentale perché ai contraffattori fanno gola le quattro DOP e il toscano IGP, gioielli che conferiscono alla nostra Regione il primato di "terra dell'olio di qualità", con undicimila olivicoltori associati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sequestro olio, Gagnarli: "Adesso è necessario mantenere alta l'attenzione"

ArezzoNotizie è in caricamento