Segnaletica quasi scomparsa in via Napoli, l'interrogazione del M5S a San Giovanni

Il Movimento 5 Stelle di San Giovanni Valdarno continua la sua battaglia contro il degrado urbano con una nuova interrogazione portata in consiglio comunale dal proprio capogruppo Tommaso Pierazzi. "La segnaletica stradale e la sua manutenzione...

via-napoli-san-giovanni
Il Movimento 5 Stelle di San Giovanni Valdarno continua la sua battaglia contro il degrado urbano con una nuova interrogazione portata in consiglio comunale dal proprio capogruppo Tommaso Pierazzi.


"La segnaletica stradale e la sua manutenzione è fondamentale per la sicurezza dei cittadini - così inizia il proprio intervento il consigliere 5 stelle - la sicurezza dei cittadini dovrebbe essere obiettivo primario dell’Amministrazione”

“Molte strade di San Giovanni sono carenti di una segnaletica ben visibile in special modo quella orizzontale che sta scomparendo”

Il Movimento 5 Stelle ha deciso di portare come esempio di degrado Via Napoli, dove il passaggio continuo di auto, autobus e camion a forte velocità mette costantemente in pericolo le migliaia di persone che quotidianamente percorrono quella via per recarsi all’ufficio postale, al centro commerciale, alla stazione o come tragitto obbligato tra la palestra di via genova e le scuole professionali.

“Basilare è il ripristino della segnaletica. Le strisce pedonali non sono visibili e nemmeno segnalate da cartelli. Ma se vogliamo rendere un servizio serio al cittadino dobbiamo provvedere in prossimità dell’ufficio postale un passaggio pedonale rialzato. Questo avrebbe la doppia funzione di rendere visibile dove attraversare la strada ma soprattutto dovrebbe indurre ad una guida più prudente auto ma soprattutto i mezzi più grandi quali bus e camion”.


“Via Napoli è un via di comunicazione frequentata sia da auto che pedoni - conclude Tommaso Pierazzi - e non accorgersi dello stato di abbandono e pericolosità in cui verte dimostra tutte le difficoltà dell’Amministrazione attuale a governare la città. Prendiamo però atto che l’Assessore Corsi si è impegnato a fare un sopralluogo e che si farà carico di valutare la nostra richiesta”


Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Schianto frontale e strada chiusa: 4 feriti, di cui tre ragazzi. Grave una 42enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento