Politica Saione / Via Trasimeno

Scritte xenofobe a Saione, la condanna del Movimento 5 Stelle

"Solo una valorizzazione e promozione della zona potrà portare ad una auspicata pacifica convivenza tra la cittadinanza e le varie etnie che qui abitano e lavorano onestamente"

"Il Movimento 5 Stelle condanna duramente quanto avvenuto nella notte tra il 18 e il 19 agosto in via Trasimeno, teatro di scritte xenofobe sulle saracinesche di esercizi commerciali e abitazioni che ospitano cittadini stranieri".  Con queste parole i pentastellati commentano il brutto episodio avvenuto nel quartiere di Saione, il più multietnico della città dove però il clima di tensione non sembra placarsi. 

Scritte razziste in via Trasimeno: il caso

Il quartiere di Saione, vero laboratorio multietnico della città, dove convivono da anni famiglie e gruppi di etnie diverse, è stato più volte negli ultimi mesi teatro di episodi di xenofobia, spesso nel totale silenzio dell'attuale amministrazione.

Al Movimento 5 Stelle sta particolarmente a cuore il tema della sicurezza in questo quartiere, essendo tra l'altro tra i più convinti promotori del rilancio dell'area Campo di Marte - Parco Pionta, e ritiene che solo una valorizzazione e promozione della zona possa portare ad una auspicata pacifica convivenza tra la cittadinanza e le varie etnie che qui abitano e lavorano onestamente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scritte xenofobe a Saione, la condanna del Movimento 5 Stelle

ArezzoNotizie è in caricamento