rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Politica

Scelgo Arezzo: "Due mezzi cisterna e antincendio del Comune di Arezzo che non devono prendere la polvere"

Dichiarazione dei consiglieri comunali di Scelgo Arezzo Marco Donati e Valentina Sileno

Nel piano di protezione civile del Comune di Arezzo è riportata la presenza di due mezzi molto importanti per affrontare il periodo particolarmente difficile per i numerosi incendi. Marco Donati e Valentina Sileno, consiglieri comunali di Scelgo arezzo, ne chiedono l'utilizzo.

“Emergenza incendi. Non vogliamo certo creare allarmismi o fare critiche immotivate. Ma è una stagione climaticamente difficile per tanti motivi, legati alle produzioni agricole, al pericolo di allagamenti stradali quando arriva una pioggia improvvisa, all’attenzione che dobbiamo riservare agli anziani a causa del caldo, al rischio che un incendio si propaghi.

Il Comune di Arezzo come riportato nel piano di protezione civile è dotato di un autocarro cisterna Unimog 1500 e di un autocarro multiruolo Unimog 300 L con modulo antincendio. Entrambi i mezzi per caratteristiche meccaniche, di mobilità e di capacità idrica, oltre 3.000 litri ciascuno, possono essere elementi risolutivi nell’azione di contenimento, soppressione e bonifica dei fronti.

Non possiamo dunque, e lo abbiamo chiesto anche con un’interrogazione nel corso dell’ultimo Consiglio Comunale, prescindere dal loro utilizzo o consentirlo a favore di altri soggetti che si occupano dello spegnimento e con i quali il Comune ha stretto rapporti di collaborazione. Di sicuro ai due autocarri non va fatta prendere la polvere perché potrebbero avere una grande utilità in caso di emergenza. E di sicuro non è il caso di procedere a eventuali acquisti ulteriori vista la spesa a cui l’amministrazione andrebbe incontro e che risulterebbe ingiustificata proprio in considerazione di queste disponibilità”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scelgo Arezzo: "Due mezzi cisterna e antincendio del Comune di Arezzo che non devono prendere la polvere"

ArezzoNotizie è in caricamento