Sanità Toscana, Sarti (Sì): "Ascoltare la Corte dei Conti e tornare a investire nel pubblico"

“Di fatto, la Corte dei Conti ha certificato che abbiamo un grave problema per la sanità toscana, come nel resto del Paese: si chiama finanziamento pubblico al privato in convenzione”. Lo afferma il consigliere regionale di Sì-Toscana a Sinistra...

ospedale-corsia

“Di fatto, la Corte dei Conti ha certificato che abbiamo un grave problema per la sanità toscana, come nel resto del Paese: si chiama finanziamento pubblico al privato in convenzione”. Lo afferma il consigliere regionale di Sì-Toscana a Sinistra, Paolo Sarti, dopo che la Corte dei Conti ha contestato alle Usl di Arezzo, Siena e Grosseto, oggi Asl Toscana Sud Est, di aver speso troppo per le prestazioni sanitarie erogate da operatori privati accreditati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Su questo - continua Sarti - il Pd e Rossi non sono ancora intervenuti, mentre addirittura è il Sindaco di Arezzo Alessandro Ghinelli, con Giunta di centrodestra, a ergersi a paladina del sistema sanitario regionale contro i tagli imposti da Roma. In questo meraviglioso ma inutile rovesciamento delle parti, tra centrosinistra e centrodestra, è opportuno fare chiarezza. I rilevi della Corte dei Conti non possono essere ignorati né strumentalizzati. Il pubblico deve tornare a investire su se stesso, per finanziare gli indispensabili aumenti di personale, di macchinari, e finire di foraggiare delle convenzioni che ai cittadini costano due volte, nella singola prestazione e nella fiscalità generale, a discapito del sistema sanitario pubblico che rischia - termina Sarti - di non rispondere più alla sua missione di servizio universalistico".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Schianto frontale e strada chiusa: 4 feriti, di cui tre ragazzi. Grave una 42enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento