Politica

Sanità, preoccupazioni anche in Valtiberina. Giunti: "Servono assunzioni"

"Non fraintendiamoci, siamo contenti che dopo una vita di lavoro, tanti medici e paramedici, riusciranno ad andare in pensione. Quello che ci preoccupa è il futuro della sanità e dell'ospedale di zona della Valtiberina. Dopo tanti nostri appelli...

giunti_tonino

"Non fraintendiamoci, siamo contenti che dopo una vita di lavoro, tanti medici e paramedici, riusciranno ad andare in pensione. Quello che ci preoccupa è il futuro della sanità e dell'ospedale di zona della Valtiberina. Dopo tanti nostri appelli alle istituzioni regionali , rimasti inascoltati, circa la necessità dell'assunzione di medici e paramedici perché nei reparti manca il personale, potrebbe accadere ora la chiusura completa di reparti."

L'allarme è lanciato da Tonino Giunti consigliere di Forza Italia a Sansepolcro e dal coordinamento del partito azzurro del paese:

Al personale, già mancante si sommerà quello che andrà in pensione. La situazione è drammatica. Si rischia veramente di trasformare l'ospedale da istituto per degenza a day hospital e poliambulatori con personale medico ed infermieristico che verrà occasionalmente a Sansepolcro.

L'amministrazione comunale di Sansepolcro che posizione assume? Non lo sappiamo, ma nell'ultimo consiglio comunale, abbiamo contestato quello che hanno riportato nel Documento di programmazione economica 2019 2021 ed approvato, per il mantenimento e miglioramento strutturale dell'ospedale della Valtiberina, il grado di raggiungimento è attivato e parzialmente conseguito. Noi siamo veramente preoccupati di questo stato di cose. La Valtiberina è sempre più isolata e dimenticata."

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sanità, preoccupazioni anche in Valtiberina. Giunti: "Servono assunzioni"

ArezzoNotizie è in caricamento