rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
Politica Pescaiola / Via Alessandro dal Borro

Sanità, cure, salute e futuro degli aretini. Arezzo2020 organizza un incontro pubblico

Venerdì 22 aprile alle 17 al centro di aggregazione sociale di Pescaiola. Tra gli ospiti il direttore generale della Asl, Antonio D'Urso

La sanità aretina del futuro sarà più vicina ai bisogni dei cittadini? È questa la domanda che sarà al centro dell’incontro pubblico che il gruppo consiliare Arezzo 2020 per cambiare a sinistra ha organizzato venerdì 22 aprile alle 17 presso il Centro di aggregazione sociale di Pescaiola in via Alessandro dal Borro. Il titolo è: “La salute nel territorio”.

Per rispondere a questa domanda, si parlerà delle nuove strutture che la Asl è in procinto di realizzare: case della comunità, ospedale di comunità, centrale per l’assistenza domiciliare. Vogliamo capire e discutere come funzioneranno, quali attività realmente vi si svolgeranno, che cosa i cittadini vi potranno trovare. A illustrare il progetto sarà il direttore generale della Asl Toscana sudest Antonio D’Urso.

È la prima volta che ad Arezzo si cerca di andare oltre gli annunci per discutere pubblicamente dei contenuti, delle finalità e dell’organizzazione dei nuovi servizi. Si tratta di un nuovo disegno che dovrebbe andare ben al di là di un semplice decentramento di servizi sanitari, per costituire un vero sistema di tutela della salute nel territorio e il cui perno dovrebbero essere le case della comunità, lo snodo dell’intero welfare locale.       

Risulta quindi chiaro che non si può procedere per singole e sporadiche realizzazioni ma è necessario un progetto complessivo e condiviso tra tutti i soggetti istituzionali, gli operatori e le organizzazioni del volontariato. In ciò è certamente coinvolta la Asl ma lo sono anche i Consigli Comunali e le organizzazioni che insieme rappresentano quella comunità che, non a caso, è stata posta nel nome delle strutture stesse.

Nell’incontro saranno trattati questi temi con gli interventi, oltre che del direttore generale della Asl, di Enrico Sostegni, presidente della commissione sanità e sociale del Consiglio Regionale della Toscana, di Lorenzo Droandi, presidente dell’Ordine dei medici di Arezzo, di Giuseppe Cirinei del gruppo di lavoro sanità e sociale di Arezzo 2020 per cambiare a sinistra. Organizzazioni e associazioni del territorio daranno il loro contributo al dibattito. Sarà presente Luca Stella, presidente del Consiglio comunale di Arezzo. L’invito alla cittadinanza è di partecipare numerosi.

volantino-5

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sanità, cure, salute e futuro degli aretini. Arezzo2020 organizza un incontro pubblico

ArezzoNotizie è in caricamento