menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ristoratori, Marras: “Rabbia comprensibile, ma andare contro legge non è strada giusta”

“Io sto con gli imprenditori che rispettano le regole e continuano – conclude - a far sentire la propria voce civilmente per raggiungere l’obiettivo che tutti condividiamo"

L’assessore al commercio della Toscana Leonardo Marras ritiene che violare la legge ed aprire i ristoranti la sera non sia la strada giusta da percorrere. “Ho letto della campagna per l’apertura serale dei locali – commenta -, ho approfondito le argomentazioni dei proponenti e i loro propositi, ma non posso appoggiarla: la rabbia e la disperazione di chi opera nel settore della ristorazione sono ben comprensibili, ma non sono tollerabili comportamenti che violano le regole. Non è andando contro la legge che si ottengono risultati”.

“Si tratta – aggiunge - dell’iniziativa di alcuni gruppi spontanei che qualcuno ha ritenuto di cavalcare in perfetto stile di strumentale populismo, io non lo farò”. “Io sto con gli imprenditori che rispettano le regole e continuano – conclude - a far sentire la propria voce civilmente per raggiungere l’obiettivo che tutti condividiamo: tornare a far vivere le attività normalmente e poter sostenere chi ha subito perdite nel modo migliore”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cucina

    I fiocchi di Carnevale

  • Attualità

    100 candeline per nonna Rosa

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento