Il restauro di Ponte Buriano, il governo accoglie ordine del giorno firmato da Mugnai e D'Ettore

Alla ricerca di fondi per completare la manutenzione straordinaria e costruire un nuovo attraversamento

Gli onorevoli D'Ettore e Mugnai

Nel corso del dibattito parlamentare sulla legge di bilancio, è stato accolto come raccomandazione l'ordine del giorno di Forza Italia con il quale si impegna il governo a consentire, attraverso lo stanziamento di opportune risorse, anche a valere sui fondi europei per la cultura, e a integrazione di quelle degli enti territoriali interessati, gli indispensabili interventi di risanamento conservativo e di manutenzione straordinaria per Ponte Buriano, stante la sua valenza storica e architettonica. Nel documento, che porta la firma di Stefano Mugnai, vicecapogruppo di Forza Italia alla Camera, e Maurizio D'Ettore, deputato eletto nel collegio di Arezzo, si impegna inoltre il governo a valutare la necessità di realizzare un nuovo ponte che garantisca, in luogo di ponte Buriano, il regolare flusso della viabilità.

L'impegno di Forza Italia per trovare una soluzione al problema di Ponte Buriano non si esaurisce qui. Infatti, anche il Presidente del Parlamento Europeo Antonio Tajani, a margine del convegno "Le Città, l'Italia e l'Europa che vogliamo" tenutosi a Roma nella giornata di ieri, è stato informato e ha offerto la propria collaborazione ai deputati e agli eletti sul territorio per un approfondimento della questione anche in sede europea.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Schianto frontale e strada chiusa: 4 feriti, di cui tre ragazzi. Grave una 42enne

  • Malore a scuola: docente trasferita a Siena in codice rosso

  • Tutti i sindaci di Arezzo dal 1946 ad oggi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento