Restauro mancato del Calcinaio, Gagnarli: "In graduatoria già per il Girifalco, il sindaco non se la prenda con il Ministro"

"In seguito alla polemica sollevata dalla Sindaca di Cortona sul presunto taglio dei fondi dedicati al recupero del Santuario della Madonna delle Grazie del Calcinaio di Cortona, apparsa in questi giorni su alcuni quotidiani locali, ho ritenuto...

gagnarli (1)

"In seguito alla polemica sollevata dalla Sindaca di Cortona sul presunto taglio dei fondi dedicati al recupero del Santuario della Madonna delle Grazie del Calcinaio di Cortona, apparsa in questi giorni su alcuni quotidiani locali, ho ritenuto opportuno informarmi su quanto realmente fosse accaduto."

Comincia così la risposta che la parlamentare aretina Chiara Gagnarli manda alla sindaca Basanieri:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
"Dopo aver sentito alcune direzioni del Mibac, il segretariato regionale Toscana e gli Uffici della Presidenza del Consiglio, ho avuto conferma che la commissione giudicatrice per la selezione degli interventi segnalati dai territori, ha semplicemente tenuto fede a quanto stabilito nella delibera Cipe del 01 maggio 2016, in base alla quale non era consentito più di un intervento per Comune, al fine di garantire la massima diffusione dei benefici sull’intero territorio nazionale. Poiché Cortona era già presente in graduatoria, in posizione utile al 257° posto su 271 progetti ammessi a finanziamento, con l’intervento concernente la Fortezza Medicea del Girifalco, per un importo di 1.650.000 euro, appare evidente che non si possa parlare di alcun taglio alla cultura, né si possa ritenersi “indignati”, o addirittura “scandalizzati”.

Sono consapevole dell’enorme valore storico architettonico del Santuario della Madonna delle Grazie del Calcinaio, ma trovo esclusivamente strumentale e fantasiosa l’accusa rivolta a questo Governo di operare tagli alla cultura, o dirottare delle somme da un intervento ad un altro a proprio piacimento, la Commissione giudicatrice ha operato in piena trasparenza applicando alla lettera le previsioni della delibera del Cipe."

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Otto casi di coronavirus nell'Aretino. Deceduto un paziente di 67 anni

  • Coronavirus, 17enne postivo: classe di una scuola superiore in isolamento. Tamponi in corso

  • Coronavirus in provincia di Arezzo: +13 casi. Quasi tutti in città

  • Tremendo schianto lungo la regionale 71: ragazzina di 12 anni travolta da un'auto

  • Coronavirus: +7 casi nell'Aretino. Ci sono due studenti delle superiori (Itis Galilei e Isis Valdarno) e un neonato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento