Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Renzi ad Arezzo senza Padoan, tra un "alò" e Banca Etruria: "Abbiamo salvato i correntisti"

"Alò". L'attacco è stato uno dei tanti omaggi alla città che l'ha ospitato, disseminati qua e là nei 50 minuti di evento. Più che un comizio elettorale è stato uno show quello di Renzi ad Arezzo. Gag, battute sui capelli di Berlusconi, contributi...

"Alò". L'attacco è stato uno dei tanti omaggi alla città che l'ha ospitato, disseminati qua e là nei 50 minuti di evento. Più che un comizio elettorale è stato uno show quello di Renzi ad Arezzo. Gag, battute sui capelli di Berlusconi, contributi video con Totò e Barack Obama. Nel mezzo, il discorso politico. Ha voluto rivendicare l'operato del quinquennio governativo del Pd, a cominciare dai temi economici. E forse Pier Carlo Padoan, ospite annunciato assieme al segretario del Pd, avrebbe potuto dargli man forte sull'argomento, ma non c'era. Un forfait che è però passato in secondo piano, quando Renzi ha avviato il discorso, toccando più temi. Anche quello spinoso di Banca Etruria.

Il video integrale dell'intervento

L'attesa e i contestatori

Si è fatto attendere Renzi, tre quarti d'ora buoni. C'erano anche alcuni contestatori tra Vittime e Azzerati del Salva Banche. Ma il freddo ha scoraggiato i più. Si sono dovuti piazzare a debita distanza, 100-150 metri circa dall'ingresso. Fischietto, megafono, striscioni, volantini e cori.

L'arrivo: 500-600 in platea

Alle 18,45 ecco arrivare l'ospite: agile dribbling sui giornalisti, passando per un corridoio transennato, poi l'ingresso ad Arezzo Fiere e Congressi. Il salone delle conferenze, ridotto per l'occasione a 700-800 posti, era occupato per gran parte. Circa 600 i presenti.

Sul palco il candidato e parlamentare uscente di casa, Marco Donati, l'altra candidata aretina Katia Faleppi e il segretario provinciale del Pd Albano Ricci. Non è salita sul palco, ma è stata simpaticamente nominata da Renzi durante il discorso, la vice presidente del consiglio regionale Lucia De Robertis. Tra gli ospiti in platea Marcello Nicchi dell'Aia (abbracciato nel finale da Renzi) e uno dei big nazionali del partito, Francesco Bonifazi.

Banche, Silvio, tasse e Di Maio

Dopo l'"alò" introduttivo, è proseguita la captatio benevolentiae nei confronti degli aretini. Con indiretto riferimento alla vicenda della banca cittadina fallita.

Sono contento di essere qui, in questa campagna elettorale. Sono in una città meravigliosa, che certamente non merita la campagna di denigrazione di questi mesi condotta dei giornali. Arezzo merita ben altro per le sue grandi qualità.

Poi l'attacco a Berlusconi sui capelli: "Ha firmato il contratto con gli italiani 17 anni dopo. Cos'è cambiato da allora? I suoi capelli. Nel 2035, tra altri 17 anni, li avrà ancora così?".

E quindi sulle tasse:

Il centrodestra aveva promesso di abbassarle, e invece ha sempre rimandato. Dal 2001, al 2002, al 2003... Anche io con la dieta fo' uguale.

Ha poi elencato le misure prese dal suo governo come il bonus cultura, gli 80 euro in busta paga. "E noi abbiamo ridotto le tasse. Gli altri ne hanno solo parlato".

L'ora, poco di meno, di incontro è scivolata via tra un attacco a Di Maio ("è scappato dal confronto tv dopo averlo chiesto"), a un'occhiata all'America di Trump (il presidente è stato attaccato per la linea filo-armi) e un affondo sul tema dei vaccini. Quindi, Etruria.

Senza la misura del 22 novembre 2015 (il Salva banche, nda) gli sportelli avrebbero chiuso. Abbiamo salvato i correntisti e i dipendenti.

Alla fine qualche minuto dedicato a strette di mano, abbracci e selfie, prima di imboccare l'uscita secondaria lato palco - da dove era entrato - e andare via.

La gallery

@MattiaCialini @EnricaCherici

Si parla di

Video popolari

Renzi ad Arezzo senza Padoan, tra un "alò" e Banca Etruria: "Abbiamo salvato i correntisti"

ArezzoNotizie è in caricamento