Commissione controllo e garanzia, la relazione del presidente Francesco Romizi

"Ci siamo riuniti per discutere, prevalentemente, della corretta applicazione degli articoli 18 e 19 del regolamento del consiglio comunale"

Il presidente della commissione consiliare controllo e garanzia, Francesco Romizi, ha illustrato la relazione semestrale sull’attività dell’organo: “ci siamo riuniti per discutere, prevalentemente, della corretta applicazione degli articoli 18 e 19 del regolamento del consiglio comunale, per meglio chiarire funzionamento e competenze delle commissione consiliari, della delibera sul Pums, la cui approvazione è avvenuta senza forzature anche grazie alle nostre indicazioni, della mancanza dei pareri a corredo delle proposte di deliberazione, della gestione di Coingas, del seguito da dare agli atti d’indirizzo approvati dal consiglio comunale. In merito a quest’ultimo aspetto, permane il problema della mancata esecuzione del loro dispositivo. Rispetto a Coingas, il lavoro terminerà dopo l’analisi delle consulenze e degli incarichi esterni di tutte le società ove la partecipazione del Comune di Arezzo risulta superiore al 5%”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sierologici, tamponi rapidi e molecolari: la lezione di Burioni utile per il caso di Arezzo

  • Quando si esce dalla zona rossa? Le Toscana spera a dicembre. Ma Arezzo ha un indice Rt che spaventa

  • Sushi ad Arezzo, i migliori ristoranti

  • "In tre giorni la situazione è precipitata", il messaggio del veterinario Brandi che lotta contro il Covid

  • Pier Luigi Rossi e la moglie guariti dal Covid: "Alimentazione fondamentale per superare la malattia"

  • Coronavirus, sono 2.207 i nuovi casi in Toscana. 48 i decessi: quattro sono aretini

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento