Politica

Dalla Regione solidarietà e aiuto alla giovane segregata in casa dalla famiglia

Il Consiglio regionale approva all’unanimità una risoluzione firmata da tutti i capigruppo e dai consiglieri Lucia De Robertis (Pd) e Marco Casucci (Lega)

Solidarietà alla ragazza segregata in casa dalla famiglia nell’aretino. Il Consiglio regionale della Toscana approva una risoluzione presentata a firma dei capigruppo Elisa Montemagni (Lega, prima firmataria), Francesco Torselli (Fratelli d’Italia), Marco Stella (Forza Italia), Irene Galletti (Movimento 5 stelle), Vincenzo Ceccarelli (Pd) e dai consiglieri Marco Casucci (Lega) e Lucia De Robertis (Pd). Si impegna la Giunta regionale a esprimere solidarietà alla ragazza “vittima di segregazione e minacce perpetrate dalla famiglia, la quale non accettava la sua relazione con un ragazzo di fede religiosa diversa”. La Giunta è chiamata “a promuovere iniziative di sostegno e aiuto nei confronti della giovane e di tutte le vittime di discriminazioni fondate sul credo religioso”. Le iniziative dovranno essere promosse “per il tramite del servizio pubblico e dell’associazionismo”.

I genitori della ragazza “di origine pakistana”, si legge nel testo della mozione, “non volevano che frequentasse il fidanzato a causa della diversa fede religiosa: lei musulmana, lui induista”. Nessuno “può sentirsi in pericolo ad esprimere i propri sentimenti, né essere segregato e minacciato in base al credo religioso della persona che ama”. La libertà religiosa, si ricorda, è garantita nel nostro Paese dall’articolo 19 della Costituzione.

La ragazza è riuscita ad avvertire le forze dell'ordine scrivendo loro una email durante la lezione a distanza, uno dei pochi momenti in cui non era controllata a vista dai familiari. Approfittando dei momenti in cui poteva utilizzare il computer ha creato una casella di posta elettronica ed ha contattato, proprio via e-mail, i militari i carabinieri che dopo una breve ricerca sono riusciti a rintracciare l'appartamento e a liberarla. Adesso è affidata a un centro anti-violenza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dalla Regione solidarietà e aiuto alla giovane segregata in casa dalla famiglia

ArezzoNotizie è in caricamento