Sabato, 16 Ottobre 2021
Politica

M5S: "La tutela dell’ambiente resti prioritaria. Non ci limitiamo solo a semplici proclami"

"Nel nostro programma elettorale questo essenziale argomento è trattato e illustrato nelle sue multiformi sfaccettature"

Uno tra gli argomenti che ci stanno più a cuore e nella quale il Movimento 5 Stelle di Arezzo si impegnerà sempre al massimo è quello della ?protezione dell’ambiente?.

"Nel nostro programma elettorale questo essenziale argomento è trattato e illustrato nelle sue multiformi sfaccettature: censimento e rimozione dell’?amianto,? monitoraggio e diminuzione dell’?inquinamento? atmosferico, azioni per la riduzione dei ?rifiuti f?ino allo zero, manutenzione e tutela del ?verde pubblico? e degli ?alberi?, installazione di nidi artificiali per uccelli insettivori e pipistrelli per ?diminuire l’uso di pesticidi tossici? (il Flubex, contenente Diflubenzuron e utilizzato ancora oggi nella disinfestazione delle zanzare, è ?carcinogeno?), revisione ed adeguamenti del Regolamento Comunale “?Tutela degli animali?” e spostamento in zona più accessibile al pubblico dello “?Sportello Animali”?, incentivazione della produzione e del consumo di ?energia dalle fonti rinnovabili,? sono alcune delle nostre ?proposte?.

Ma non ci limitiamo solo a semplici proclami. Già da anni i nostri attivisti aretini stanno donando alla collettività il loro tempo libero nei progetti “?PuliAmo Arezzo?” e “?Alberi per il Futuro?”. Contano i ?fatti?, non le ?chiacchiere?.

E’ comprensibile la grande voglia di far ripartire le attività produttive ed economiche. Pensando al catastrofico problema del riscaldamento globale, la forzata pausa imposta dalla presente ?pandemia dovrebbe farci riflettere anche su come e quali attività riprendere. Lo sviluppo ?infinito ?in una terra finita ?è totalmente ?insostenibile ?e, come disse Milton Friedman, “Solo una crisi, effettiva o percepita, produce cambiamento reale". Qui ci viene in aiuto Naomi Klein con questo prezioso suggerimento: “Se c’è una cosa che la Storia ci ha insegnato, è che i momenti di shock sono profondamente volubili. Noi, o ci facciamo derubare dalle élite e ne paghiamo il prezzo per decenni, o raggiungiamo vittorie progressiste che sembravano impossibili fino a poche settimane prima”.

Anche nel ristretto ambito comunale si possono implementare decine di ?miglioramenti ?o soluzioni ecologiche e ?sostenibili ?per migliorare la qualità della vita dei cittadini e allo stesso tempo diminuirne l’impatto sui moribondi equilibri ambientali del pianeta".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

M5S: "La tutela dell’ambiente resti prioritaria. Non ci limitiamo solo a semplici proclami"

ArezzoNotizie è in caricamento