rotate-mobile
Politica

Cultura, rilancio delle vallate e una trasmissione tv: i progetti di Demos

Si è svolta la riunione di programmazione dell’Osservatorio dei cattolici democratici Demos di Arezzo

Si è svolta la riunione di programmazione futura dell’Osservatorio dei cattolici democratici Demos.

"Grande attenzione tra gli intervenuti alla potenzialità e crescita culturale di Arezzo e le sue vallate. Si continua - si legge in una nota - con il progetto Arezzo e le sue valli Terre dei Grandi, ancora più impegno per Arezzo Capitale Italiana della cultura, candidatura da preparare accuratamente nel prossimo quinquennio lavorativo, la valorizzazione della rete museale provinciale con la proposta della Grande Arezzo, provincia di artisti, bellezza e slowlife, il turismo borghigiano.

Il rilancio della Città della Musica, con la valorizzazione del Polifonico quasi dimenticato, il riconoscimento della straordinarietà del Passioni Festival, l’impulso al progetto della rassegna cinematografica “Arezzo dove la Vita è Bella” sul cinema d’autore da tenersi all’Eden luogo culturale da mantenere e rafforzare.

Grande l’attenzione del dibattito di Demos al mondo della comunicazione aretino. Essenziale il suo pluralismo, la professionalità, l’impegno comune dei mass media per la formazione civica e la crescita delle comunità di Arezzo e a questo proposito Demos continuerà il suo “Viaggio nei quartieri di Arezzo “ la campagna d’opinione dei cattolici democratici che ha raccolto tanta attenzione pubblica.

Nel dibattito finale sono emerse altre due idee: una speciale attenzione agli sport minori tra aggregazione e Storie Aretine e l’ipotesi di una trasmissione televisiva locale che prederà il nome di Osservatorio Aretino. La corretta comunicazione è servizio alla democrazia comunitaria".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cultura, rilancio delle vallate e una trasmissione tv: i progetti di Demos

ArezzoNotizie è in caricamento