menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Pasquale Giuseppe Macrì

Pasquale Giuseppe Macrì

Macrì poco presente in consiglio comunale: "Faccio opposizione più efficace da fuori"

Con la classifica delle presenza dei consiglieri comunali nell'arco di questi ultima quattro anni e mezzo, l'ultimo posto in classifica è toccato a Pasquale Giuseppe Macrì del gruppo Pd

Quindici presenze, ultimo della classifica. Pasquale Giuseppe Macrì è il consigliere comunale che è stato meno presente ai lavori del parlamentino aretino. Quindici volte si è seduto sui banchi dell'opposizione rispetto alle 61 convocazioni.

"Il ruolo del consiglio comunale è svuotato, le decisioni importanti per la città vengono prese fuori e prima, sono stato presente però quando ci sono stati da esprimere voti fondamentali, per il resto è solo di facciata" commenta Macrì stesso che aggiunge però un aspetto a cui tiene particolarmente.

"Con la mia attività culturale e politica ho fatto e continuo a fare opposizione da fuori, credo di essere stato più efficace sia per la qualità dell'opposizione fatta che per il fastidio che ho arrecato."

Il riferimento è sicuramente agli attacchi sferrati verso la giunta Ghinelli sui temi culturali, del turismo, degli eventi, con l'apice sulle spese per il Raro Festival.

"Presentare la stagione concertistica con Ars Nova è anch'essa una forma di opposizione critica e costruttiva per la città di Arezzo."

In Evidenza
Cronaca

Coronavirus, altri 76 contagi nell'Aretino e 29 persone guarite

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cucina

    La ricetta dei waffles

  • Psicodialogando

    I 4 motivi che spingono una donna verso l'uomo di potere

  • Calcio

    Arezzo-Matelica. Le pagelle di Giorgio Ciofini

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento