Venerdì, 25 Giugno 2021
Politica

Premialità nel conferimento rifiuti. La proposta del consigliere di Forza Italia

"Sembra che l’amministrazione abbia accolto la richiesta. Vigileremo nell’interesse dei cittadini che questo venga fatto".

Premialità nel conferimento dei rifiuti.
Ovvero, chi fa la differenziata bene, chi non abbandona spazzatura e chi ha dei comportamenti civili sarà premiato con delle riduzioni in bolletta.
La proposta è quella partita dal consigliere Tonino Giunti di Forza Italia Sansepolcro che ha presentato sulla questione un'interrogazione direttamente al primo cittadino biturgense.

"Viste tutte le problematiche che stanno venendo alla luce sul conferimento dei rifiuti, da parte dei cittadini - spiega Giunti - rifiuti abbandonati fuori dai cassonetti, mancata istituzione di qualche bonus per incentivare la raccolta differenziata ed il conferimento dei rifiuti ingombranti nel centro di raccolta di Gricignano Santa Fiora, i tempi lunghi dati da Sei per il ritiro degli ingombranti a casa del cittadino, gli importi elevati delle tariffe della tari nel territorio comunale di Sansepolcro. Constatato che altri comuni si stanno muovendo nell’ottica di far abbassare le tariffe istituendo dei modi di conferimento che premiano i cittadini virtuosi che utilizzano a dovere la raccolta differenziata, anche a seguito di tante richieste formulate dagli abitanti di Sansepolcro in modo verbale, abbiamo presentato un’interrogazione all’amministrazione comunale, chiedendo  di applicare la premialità nel conferimento dei rifiuti. Sembra che l’amministrazione abbia accolto la richiesta. Vigileremo nell’interesse dei cittadini che questo venga fatto".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Premialità nel conferimento rifiuti. La proposta del consigliere di Forza Italia

ArezzoNotizie è in caricamento