Post voto. Ghinelli scrive ai sindaci di centrodestra: "Questa è una grande opportunità"

Lettera aperta del sindaco Alessandro Ghinelli ai sindaci di partiti e liste civiche di centrodestra L’esperienza di questo primo anno di amministrazione di un Comune capoluogo ha confermato in me la convinzione della necessità di organizzare...

alessandro-ghinelli-consiglio

Lettera aperta del sindaco Alessandro Ghinelli ai sindaci di partiti e liste civiche di centrodestra

L’esperienza di questo primo anno di amministrazione di un Comune capoluogo ha confermato in me la convinzione della necessità di organizzare un coordinamento e tavoli di incontro tra amministrazioni e - perché no? - anche gruppi consiliari di minoranza civici e di centrodestra per affrontare efficacemente una pluralità di politiche che sono di livello sovracomunale, ma che impattano fortemente l’attività dei singoli Comuni e quindi soprattutto la vita dei cittadini che siamo chiamati ad amministrare. Penso alla sanità, al sociale, ai rifiuti, al trasporto pubblico su gomma e su ferro, al tema delle fusioni tra Comuni, delle gestioni associate… se vogliamo essere veramente incisivi e marcare la differenza fra le nostre idee e il nostro modo di governare la cosa pubblica rispetto alla sinistra, è necessario fare sistema.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alla luce di tutto ciò, colgo con grande favore e speranza ciò che è avvenuto nell’ultimo turno elettorale che ha visto coinvolti 26 comuni della Toscana e numerosi Comuni dell’area vasta sud: 5 nella provincia di Arezzo, 2 nella provincia di Siena e 5 nella provincia di Grosseto. Limitandosi alla nostra area vasta, il centrodestra ha vinto in 4 di essi (Montevarchi e Anghiari, Grosseto e Orbetello) e il Partito Democratico ha perso anche a Sansepolcro e Roccalbegna, cioè in tutti i Comuni più importanti che andavano al voto, vincendo solo nelle realtà più piccole.

Questa è un’opportunità da cogliere, ce lo chiedono i cittadini che vedono in questo momento il concretizzarsi di una possibilità reale di cambiare la storia politico-istituzionale dei nostri territori. Per farlo è necessario un coordinamento fra amministrazioni locali e partiti di riferimento, soprattutto quei partiti che ci rappresentano in Consiglio regionale e in Parlamento. Sento dunque l’esigenza che la politica di livello regionale, e quindi i nostri partiti di riferimento, lavorino a fianco delle nostre amministrazioni per organizzare un tavolo, coordinato dai sindaci, con un’azione questa sì veramente efficace. Un tavolo che si ponga obiettivi strategici e non di breve periodo e che se saprà ben funzionare rappresenterà lo strumento per far saltare definitivamente il sistema di potere con il quale la sinistra malgoverna da decenni i nostri territori e la Toscana tutta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

  • Elezioni regionali 2020: i risultati di Arezzo. Susanna Ceccardi la più votata del comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento