Venerdì, 17 Settembre 2021
Politica

I popolari per Arezzo: "Il palazzetto di San Lorentino sia sistemato al più presto"

Il palazzetto di San Lorentino rappresenta una ricchezza per tante associazioni sportive e per tante scuole, dunque la sua ristrutturazione e il suo adeguamento necessitano di una maggior urgenza. I Popolari per Arezzo chiedono...

Popolari per Arezzo - Scatizzi, Gallorini e Grasso (4)

Il palazzetto di San Lorentino rappresenta una ricchezza per tante associazioni sportive e per tante scuole, dunque la sua ristrutturazione e il suo adeguamento necessitano di una maggior urgenza.

I Popolari per Arezzo chiedono all'amministrazione i motivi per cui è stato annunciato l'avvio dei lavori solo a luglio, con la conseguenza di perdere alcuni mesi di attività e di costringere le società a studiare soluzioni di ripiego per l'avvio a settembre della nuova stagione. La carenza di impianti e le esigenze dello sport locale, al contrario, richiederebbero una soluzione più immediata e senza attese, per rendere il palazzetto funzionale e utilizzabile nel più breve tempo possibile. L'esempio positivo è quello del palasport "Mario d'Agata" che, devastato dagli eventi metereologici della scorsa estate, in pochi mesi ha visto avviare positive collaborazioni per ricostruirlo e per riportarlo a disposizione della città.

I lunghi mesi di chiusura, inoltre, devono essere accompagnati da una particolare attenzione nel tutelare la struttura di San Lorentino e nel mantenerne il decoro, scongiurando azioni di degrado e di vandalismo come quelle che hanno riguardato i campi da calcio delle Caselle. Nelle ultime settimane, infatti, l'impianto si è presentato con vetri e finestre rotte, porte aperte, segni di effrazione e altri danni che comporteranno un ulteriore investimento economico al Comune: oltre alle spese necessarie per rendere nuovamente funzionale e accessibile l'impianto, saranno doverosi interventi più ampli dovuti allo stato di abbandono. «Riconosciamo l'impegno dell'amministrazione a ristrutturare San Lorentino e a renderlo migliore - commentano i Popolari per Arezzo, - ma non capiamo i motivi di questa lunga attesa. L'assessore Gamurrini ha dichiarato che i lavori partiranno in estate e si concluderanno a dicembre, dunque per gran parte della prossima stagione l'impianto resterebbe chiuso. Riteniamo che sarebbe utile anticipare queste date per garantire a società e scuole la possibilità di poterne fare affidamento già alla ripresa delle loro attività».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I popolari per Arezzo: "Il palazzetto di San Lorentino sia sistemato al più presto"

ArezzoNotizie è in caricamento