rotate-mobile
Sabato, 29 Gennaio 2022
Politica Laterina

Ponte Catolfi, Ceccarelli (Pd): "Realizzazione possibile solo grazie alle risorse regionali"

Il Capogruppo Pd in Consiglio regionale risponde a Veneri e Casucci

"Se proprio devo riconoscermi una colpa in relazione alla vicenda del Ponte Catolfi a Laterina è quella di essermi a suo tempo battuto affinchè la Regione si facesse carico di questo intervento, per quanto non avesse nessuna competenza e quindi nessun obbligo di intervenire. Vorrei ricordare che se non fosse stato per le risorse messe a disposizione dalla Regione, il comune – che sta facendo tutto quello che è nelle sue possibilità per risolvere il problema – non sarebbe mai stato nelle condizioni di realizzare l’intervento e oggi avremmo ancora il vecchio ponte, certamente chiuso viste le condizioni in cui versava". Con queste parole il capogruppo del Pd in Consiglio regionale Vincenzo Ceccarelli risponde alle affermazioni fatte dai consiglieri Veneri e Casucci, in merito alla situazione dell’intervento per la realizzazione del nuovo ponte a Laterina.

"Purtroppo – prosegue Ceccarelli - non di rado le opere pubbliche sono fermate da vicende che attengono alle imprese realizzatrici e che niente hanno a che vedere con l’impegno dei sindaci e delle istituzioni. Veneri e Casucci dovrebbero saperlo, perchè sono parte della maggioranza che governa il Comune di Arezzo, dove abbiamo la rotatoria di via fiorentina con i lavori fermi da quasi 3 anni. Visto che sono in maggioranza potrebbero, come chiedono a me … tirar fuori le unghie e fare qualcosa di concreto per il territorio".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ponte Catolfi, Ceccarelli (Pd): "Realizzazione possibile solo grazie alle risorse regionali"

ArezzoNotizie è in caricamento