Polveri e materiali sollevati dal vento. Preoccupazione ad Ambra, Mugnai presenta interrogazione: "E' amianto?"

Lo stabilimento dell’ex Toscana Tabacchi, a Ambra di Bucine in provincia di Arezzo, è da troppo tempo in stato di abbandono. Così, prima lo sversamento nel torrente Ambra e adesso il materiale levatosi col vento degli ultimi giorni e finito per le...

mugnai_stefano

Lo stabilimento dell’ex Toscana Tabacchi, a Ambra di Bucine in provincia di Arezzo, è da troppo tempo in stato di abbandono. Così, prima lo sversamento nel torrente Ambra e adesso il materiale levatosi col vento degli ultimi giorni e finito per le strade spingono il capogruppo di Forza Italia in Consiglio regionale Stefano Mugnai (Vicepresidente della Commissione sanità) a sollevare anche lui un polverone, interessando della cosa la giunta regionale toscana attraverso un’interrogazione depositata proprio questa mattina.

I cittadini sono preoccupati, e Mugnai chiede rassicurazioni per l’oggi e bonifica e sanificazione dell’immobile e di ciò che contiene per l’immediato futuro: «Il vento di alcuni giorni fa – riassume Mugnai a beneficio degli uffici regionali – ha alzato una parte della copertura presumibilmente in eternit dell’immobile della ex Toscana Tabacchi ad Ambra, copertura che sarebbe ricaduta nel piazzale ed anche in parte sulla via G. Marconi, adiacente lo stabilimento. Il caso, segnalato anche dalla stampa locale, preoccuperebbe la cittadinanza per eventuali ricadute ambientali e per la sicurezza sulla salute umana, a causa della polvere dispersa in seguito alla rottura della copertura. Lo stabilimento, chiuso da una decina d’anni, è in mano al Tribunale per la procedura fallimentare. Si trova dunque in stato di abbandono, e già nel 2013 fu segnalato uno sversamento nel torrente Ambra causato proprio dal materiale lasciato all'interno senza bonifica».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’esponente di Forza Italia punta innanzitutto a stabilire con certezza la natura del materiale sollevato dal vento, e domanda se in effetti «sia presente amianto sul tetto». Ancora, Mugnai chiede di sapere «se siano intervenute le competenti autorità sanitarie regionali quali Arpat e Asl», «quali siano i risultati dei rilievi effettuati e se vi siano problemi di inquinamento ambientale e se sia in pericolo la salute umana degli abitanti della frazione Ambra del Comune di Bucine». Infine, attraverso l’interrogazione in Regione Mugnai domanda «se il Sindaco abbia fatto effettuare controlli e preso provvedimenti per mettere in sicurezza l’immobile dell’ex Toscana Tabacchi situata in via Trieste».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma della strada: perde la vita in un terribile schianto alle porte di Arezzo

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Muore a 24 anni nello schianto tra Monte San Savino e Arezzo

  • Doppio dramma della strada: Enrico e Stefano, due vite spezzate

  • Ciclista va in arresto cardiaco e cade rovinosamente. Rianimato: è grave

  • "Addio Enrico", quell'amore per moto e calcetto. Il dolore di Palazzo del Pero: attesa per i funerali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento