Polizia postale: resta al suo posto la sezione aretina. Mattesini: "Grazie agli agenti per il loro impegno quotidiano"

Nessuna chiusura. La polizia postale di Arezzo rimarrà al suo posto. Ovvero in via Guido Monaco nella splendida sede delle poste centrali. A rassicurare la città è la senatrice del Pd Donella Mattesini che fa il punto sulla situazione del più...

Polizia-Postale

Nessuna chiusura. La polizia postale di Arezzo rimarrà al suo posto. Ovvero in via Guido Monaco nella splendida sede delle poste centrali.

A rassicurare la città è la senatrice del Pd Donella Mattesini che fa il punto sulla situazione del più volte paventato trasferimento degli agenti postali scongiurandone definitivamente l'eventualità.

“Si è conclusa positivamente l’istruttoria del Dipartimento di Pubblica sicurezza del Ministero dell’Interno - spiega la senatrice Donella Mattesini dopo un ultimo e positivo colloquio con il Ministero - nell'ambito del processo di razionalizzazione dei presidi delle Forze di Polizia da cui emerge la volontà di mantenere in vita la sezione di Polizia Postale di Arezzo contrariamente a quanto ipotizzato negli anni scorsi".

“Ho più volte ribadito al Viceministro e al Dirigente responsabile dell’istruttoria quanto sia importante il lavoro della Sezione di Polizia Postale di Arezzo e sul tema avevo anche presentato un’interrogazione parlamentare. Sono molto soddisfatta del fatto che queste ragioni vengano riconosciute – spiega Mattesini - La sezione della Postale è il reparto specializzato nelle attività di controllo e repressione per tutti i reati rientranti nella complessa materia delle comunicazioni, ivi incluse le attività illecite esercitate per mezzo di Internet. Si tratta di reati il cui numero è in forte aumento e che coinvolgono in particolare le fasce più deboli della popolazione, come i minori e gli anziani.”

“E’ una notizia positiva che premia il nostro lavoro di questi anni in difesa della sezione aretina tuttavia il processo di riorganizzazione non è ancora concluso perciò occorre tenere alta la guardia affinché questo primo importante risultato sia confermato in via definitiva. Il tema della sicurezza postale e telematica – conclude Mattesini - è profondamente sentito ed occorre intervenire con molta attenzione affinché le ipotesi di riorganizzazione non sguarniscano i territori di servizi divenuti essenziali anche grazie alle elevate professionalità messe in campo dal personale di Polizia Postale al servizio della sicurezza dei cittadini.”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento