Venerdì, 30 Luglio 2021
Politica

Pd toscano, Di Giorgi ad Arezzo per sostenere Fabiani: "Un partito chiuso ha già perso". I candidati aretini

Rosa Maria Di Giorgi,  63 anni, è attesa in giornata ad Arezzo per un incontro in cui saranno presentate le candidature (sotto l'elenco) al fianco del candidato Valerio Fabiani nella corsa alla segreteria regionale del Partito Democratico. Di...

rosa-maria-di-giorgi

Rosa Maria Di Giorgi, 63 anni, è attesa in giornata ad Arezzo per un incontro in cui saranno presentate le candidature (sotto l'elenco) al fianco del candidato Valerio Fabiani nella corsa alla segreteria regionale del Partito Democratico. Di Giorgi è stata vice presidente del Senato e alle politiche del 2018 è stata rieletta in Parlamento, anche se alla Camera.

Ex assessore della giunta comunale di Firenze, era stata ad un passo dall'appoggiare, attraverso una lista autonoma, la candidatura di Simona Bonafè, renziana e avversaria di Fabiani. Poi cos'è successo? "Avremmo voluto portare avanti l'appoggio a Bonafè, ma ci è stato detto che la nostra lista non interessava. Avevamo molti giovani iscritti che volevano mettersi in gioco per il cambio di rotta: ciò che serve al partito toscano. Però ho pensato che l'energia positiva messa in moto potesse trovare un altro sbocco. Con Fabiani mi sembra che il rinnovamento auspicato si possa ottenere". I rapporti con Matteo Renzi? "E' un congresso, non una guerra. So che Renzi appoggia Simona Bonafé. Ci sono posizioni che si confrontano all'interno di un partito. Serve un partito diverso, non il vecchio gruppo dirigente. Ho ritenuto di fare una scelta di cambiamento. Ma dopo la scelta del segretario dovremo tutte remare dalla stessa parte. Maria Elena Boschi? Non so che posizione abbia. Con lei ho sempre avuto rapporti molto corretti". Infine una riflessione sulle elezioni regionali del 2020. "Una sconfitta sarebbe una catastrofe, perché finora la Toscana è stata ben amministrata. E colgo l'occasione per ribadire che il nostro avversario è la destra. I nemici non stanno all'interno. Dentro il partito ci sono opzioni diverse e bisogna far parlare tutte queste voci. Se noi pensiamo a un partito chiuso, invece, abbiamo già perso".

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pd toscano, Di Giorgi ad Arezzo per sostenere Fabiani: "Un partito chiuso ha già perso". I candidati aretini

ArezzoNotizie è in caricamento