Politica

La federazione provinciale del Pd sostiene Margherita Scarpellini

Nota del Pd provinciale di Arezzo alla vigilia del voto per le amministrative. Scegliere un sindaco è scegliere un pezzo di futuro. Amministrare un Comune non è un fatto burocratico e, tanto meno, di gestione del potere. Occorrono intelligenza...

massimiliano-dindalini

Nota del Pd provinciale di Arezzo alla vigilia del voto per le amministrative.

Scegliere un sindaco è scegliere un pezzo di futuro. Amministrare un Comune non è un fatto burocratico e, tanto meno, di gestione del potere. Occorrono intelligenza, onestà, spirito di servizio. Servono quelle qualità utili a governare al meglio un territorio e ad immaginare un futuro migliore per tutti.

Un sindaco deve conoscere i problemi della gente che amministra, soprattutto delle persone più fragili che hanno bisogno di non essere lasciate sole con difficoltà troppo grandi per loro.

Un sindaco è quella persona che sta dalla parte giusta, cioè da quella dei cittadini che si sentono parte di una comunità dove i problemi non solo di un "altro" ma di tutti.

Per questo Margherita Scarpellini è la sindaca giusta per Monte San Savino. Lo ha dimostrato in questi cinque anni, lo confermerà nei prossimi cinque. Le sue priorità sono quelle reali: le azioni sociali, il lavoro, la partecipazione, la cultura, lo sviluppo economico con una particolare attenzione al turismo.

Monte San Savino ha bisogno di certezze e non di incognite. Di competenze e non di promesse. Il Pd invita quindi i cittadini a votare Margherita Scarpellini e la lista di centro sinistra che la sostiene.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La federazione provinciale del Pd sostiene Margherita Scarpellini

ArezzoNotizie è in caricamento