Politica

Pd Castiglion Fiorentino: "L'ospedale della Fratta non può essere abbandonato"

Il Partito Democratico di Castiglion Fiorentino ringrazia la CGIL per aver promosso un incontro dove finalmente si sono accesi i riflettori sulle criticità in cui versa l'ospedale della Fratta. Questa le dichiarazioni dell'Unione Comunale del Pd...

ospedale-la-fratta1

Il Partito Democratico di Castiglion Fiorentino ringrazia la CGIL per aver promosso un incontro dove finalmente si sono accesi i riflettori sulle criticità in cui versa l'ospedale della Fratta. Questa le dichiarazioni dell'Unione Comunale del Pd:

"Un presidio importante per la popolazione della Valdichiana che, purtroppo, ha visto un depauperamento all'indomani della costituzione delle Aree Vaste. Il Pd di Castiglion Fiorentino, assieme alle altre Unioni Comunali della Valdichiana, ha elaborato un documento che dovrà essere portato alla discussione dei Consigli Comunali per sostenere le richieste che la Conferenza dei Sindaci porterà alla Asl. La richiesta prioritaria è quella di implementare il Pronto Soccorso con il supporto dei cardiologi, della diagnostica strumentale (TAC e Rx) e dal laboratorio.

E' necessario implementare la chirurgia programmata e l'attività di day surgery in campo flebologico, urologico e ginecologico ed odontoiatrico.

Occorre aprire un reparto di ginecologia che, avvalendosi della tecnologia avanzata in dotazione al reparto di procreazione medicalmente assistita, possa utilizzarla per la prevenzione e cura delle patologie della donna anche in gravidanza.

Si dovrebbe implementare l'offerta chirurgica nell'ambito della chirurgia protesica, avvalendosi anche della chirurgia robotica in pianta stabile.

Sarebbe necessario creare una rete clinica reumatologica nell'ambito del Reparto di Medicina Interna.

Utile in tempi brevi il ripristino del servizio di mammografia e l'adeguamento tecnologico delle apparecchiature medicali e della rete dei computer.

Rapidamente è necessario aprire il MO.DI.CA, un reparto di cure intermedie per pazienti post acuti non candidabili per l'ospedale di Comunità.

L' abbattimento delle liste d' attesa è quanto mai necessario. Guardiamo con grande interesse un progetto di medicina d' iniziativa che con l' impegno sempre dimostrato dei medici di medicina generale, prevede la suddivisione dei pazienti cronici per categorie di patologie e programmazione di visite di controllo specifiche periodiche programmate che prendono una corsia diversa da tutti gli altri pazienti. Questo modello, oltre che utile per i pazienti cronici, lo reputiamo utile per abbattere le liste d' attesa.

Queste richieste sono necessarie per impedire un ulteriore impoverimento del nostro ospedale . Il Partito Democratico di Castiglion Fiorentino si schiera al fianco dei sindaci in una battaglia per la salute dei cittadini."
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pd Castiglion Fiorentino: "L'ospedale della Fratta non può essere abbandonato"

ArezzoNotizie è in caricamento