Politica

“Over 80 vaccinati. Toscana sempre in fondo. Giani promette ma non mantiene”

Il vice presidente del gruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati interviene circa le scelte della Regione Toscana in merito alla campagna vaccinale anti Covid

Stefano Mugnai, Forza Italia

“Ci sono le promesse di Giani e Bezzini e poi c’è la cruda realtà. E sono due mondi che proprio non riescono ad incontrarsi". La dura accusa è quella mossa da Stefano Mugnai, vice presidente del gruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati che torna ancora una volta ad affrontare il tema riguardante l'avanzamento della campagna vaccinale in Toscana con particolare riferimento alla fascia over 80 della popolazione.

“Giusto due giorni fa - continua Mugnai - Giani di fronte all’ulteriore falla della campagna vaccinale promise che i circa 10.000 cittadini tra i 70 e i 79 anni che, pur avendo la prenotazione per vaccinarsi il 1° aprile avevano appreso tardivamente e in una situazione di caos che non avrebbero potuto effettuarla, sarebbero stati recuperati la notte di Pasqua e di Pasquetta. Ebbene ieri il messaggio era già cambiato: coloro che non avevano avuto la vaccinazione prenotata per il 1 aprile, cioè oggi, l'avrebbero potuta recuperare il 7 aprile. Ma perché continuare a fare annunci che poi vengono sistematicamente smentiti a stretto giro dalla realtà? Tutto questo genera confusione oltre a far perdere tempo prezioso. E perder tempo nelle vaccinazioni delle categorie più a rischio significa causare più contagi gravi e, purtroppo, più decessi. Stesso discorso per la fallimentare campagna vaccinale agli over 80. Nonostante gli annunci di cambio di passo, questa resta la realtà aggiornata ad oggi".

Vedi il grafico
image0-10-3

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Over 80 vaccinati. Toscana sempre in fondo. Giani promette ma non mantiene”

ArezzoNotizie è in caricamento