Giovedì, 18 Luglio 2024
Politica

Oro dal Brasile, Europa Verde presenta interrogazione ai ministri dell'Interno, dell'Economia e degli Affari esteri

Nei giorni scorsi è stato presentato anche un esposto presso la procura di Arezzo

"Abbiamo presentato un'interrogazione parlamentare ai ministri dell'interno, dell'economia, della transizione ecologica e degli affari esteri relativa all'indagine internazionale denominata 'Terra desolata' che ha individuato un giro illegale di estrazione e commercio di oro nelle terre indigene Kayapò dello stato brasiliano del Parà. Secondo gli accertamenti effettuati potrebbe essere coinvolta anche un'azienda italiana". Il deputato di Europa Verde Devis Dori annuncia così l'iniziativa. Dori è primo firmatario dell'interrogazione, insieme alla componente di Europa Verde e co-firmatari dell'atto Cristian Romaniello, Elisa Siragusa e Paolo Nicolò Romano.

"A seguito della denuncia dei co-portavoce nazionale di Europa Verde Angelo Bonelli ed Eleonora Evi, che hanno reso noto di aver presentato un esposto alla procura della Repubblica di Arezzo, chiediamo ai ministri quali iniziative, per quanto di competenza, intendano porre in essere al fine di contrastare il commercio illegale di metalli preziosi. Difendere le terre indigene, la biodiversità, da chi distrugge la foresta amazzonica e i suoi popoli in nome dell'oro deve essere una priorità di una nazione civile e democratica".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oro dal Brasile, Europa Verde presenta interrogazione ai ministri dell'Interno, dell'Economia e degli Affari esteri
ArezzoNotizie è in caricamento