Oneri di urbanizzazione, il Pd: "Il Comune chiede il pagamento delle rate del lockdown. Sia sospeso un anno"

Nota dei consiglieri comunali Pd Alessandro Caneschi e  Giovanni Donati: "Tutto il mondo che ruota attorno all’edilizia si trova in condizioni difficili per mancanza di lavoro e in particolar modo per pagamenti non ricevuti dai committenti"

Giovanni Donati e Alessandro Caneschi

"Molti cittadini che hanno optato per il pagamento rateizzato degli oneri di urbanizzazione sono oggi in difficoltà lavorativa ed economica per motivi legati alla pandemia. Nonostante questo il Comune di Arezzo richiede il pagamento anche delle rate scadute durante il periodo di lockdown", attacca così una nota dei consiglieri comunali Pd Alessandro Caneschi e  Giovanni Donati.

"Tutto il mondo che ruota attorno all’edilizia si trova in condizioni difficili per mancanza di lavoro e in particolar modo per pagamenti non ricevuti dai committenti. Il rinvio del pagamento degli oneri, consentirebbe ai cittadini di poter in parte saldare le ditte e i tecnici che lavorano.

Chiediamo la sospensione dei pagamenti degli oneri di urbanizzazione di 1 anno e comunque fino a quando la situazione sanitaria si sia risolta e che non vengano applicati gli interessi su tale periodo, previa presentazione dell'estensione della polizza fideiussoria a garanzia come molti Comuni della Toscana hanno già fatto".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm in arrivo: regioni chiuse e nuova divisione per colori. Cosa cambia per la Toscana

  • Toscana ancora in zona gialla? Si decide. Nuovo Dpcm: massimo 2 ospiti non conviventi in casa

  • Saturimetro: come funziona e quali sono i migliori modelli da acquistare on line

  • Banda dell'Audi bianca, è caccia aperta: le segnalazioni e la foto virale che fa sperare nell'arresto. Ma è un'altra operazione

  • Arrivati i nuovi vaccini Covid: ecco chi può accedere e come prenotarsi. Arezzo al top per somministrazioni

  • "Pettorina finta e Glock in mano, così ho capito che non erano carabinieri". Il vocale che svela i trucchi della banda dell'Audi bianca

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento