rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
Politica

Ipotesi nomine alla Casa Pia, Fraternita e Biblioteca, tra conferme e novità

Rossi e Artini andrebbero verso la riconferma mentre un cda del tutto nuovo sarebbe stato disegnato per la Casa Pia

Si va verso il rinnovo di alcuni ruoli per la guida di alcune partecipate al Comune di Arezzo. Le prime ipotesi che sono circolate nella giornata di oggi fanno riferimento a un documento con le indicazioni di ruoli e composizioni dei consigli di amministrazione. Ci sono alcune conferme e molte novità.

La prima conferma riguarderebbe il ruolo di Primo Rettore della Fraternita dei Laici per Pierluigi Rossi in quota OraGhinelli. Sarebbero del tutto nuovi i nomi che comporrebbero il Magistrato: Arturo Ghezzi e Francesca Chieli di Oraghinelli, Michela Senesi di Fratelli D'Italia e Guendalina Salvini della Lega. 

L'altra conferma si avrebbe per la Biblioteca Città di Arezzo con la presidenza affidata di nuovo ad Alessandro Artini di Civitas, accompagnato da Bruno Belli della Lega e da Silvia Neri di Fratelli d'Italia.

Del tutto nuovi i nomi per la guida politica della Casa Pia, cioé l'azienda pubblica di servizi alla persona Vittorio Fossombroni. Il presidente che sarebbe stato indicato risponde al nome di Debora Testi di Ora Ghinelli e il resto del consiglio di amministrazione sarebbe composto da Lido Lucci di Oraghinelli, Enzo Gori e Monica Giommetti di Fratelli d'Italia e infine da Antonio Rauti della Lega.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ipotesi nomine alla Casa Pia, Fraternita e Biblioteca, tra conferme e novità

ArezzoNotizie è in caricamento