Venerdì, 30 Luglio 2021
Politica

Nisini al contrattacco: "Critiche immotivate dagli assenteisti"

"Ho alta percentuale di partecipazione alle sedute della Giunta e del consiglio comunale. Le critiche sono arrivate da chi viene due volte all'anno in aula". Tiziana Nisini passa al contrattacco dopo l'interrogazione in consiglio comunale che...

Nisini_Tiziana_primopiano

"Ho alta percentuale di partecipazione alle sedute della Giunta e del consiglio comunale. Le critiche sono arrivate da chi viene due volte all'anno in aula". Tiziana Nisini passa al contrattacco dopo l'interrogazione in consiglio comunale che Paolo Lepri (M5S) avrebbe voluto presentare in merito al nuovo incarico dell'assessore allo sport.

Tiziana Nisini infatti manterrà l'assessorato e le deleghe nonostante l'elezione al Senato e il nuovo incarico nel consiglio di presidenza. Un organo che costituisce il vertice amministrativo del Senato.

"Mi hanno detto ed ho letto alcuni articolo riguardo questa critica che è stata mossa - ha risposto Tiziana Nisini - ho sempre partecipato al consiglio comunale e alle sedute della Giunta. Ho una media di presenze pari al 95 per cento. L'altro giorno ero a Roma ma non c'erano pratiche che mi riguardassero. Certo, adesso ci organizzeremo spostando le sedute al lunedì e al venerdì. Così facendo potrò essere presente. Vorrei ricordare a chi ha presentato l'interrogazione che non deve accigliarsi visto che si può rispondere anche in forma scritta. Tra l'altro si tratta di una critica arrivata da chi viene in consiglio due volte l'anno. Forse sarebbe opportuno che prima guardasse le sue presenze e non le mie".

Nisini mantiene il suo incarico come assessore anche a seguito delle richieste arrivate non solo dal sindaco ma anche dai cittadini.

"Resto perché me lo ha chiesto il sindaco, la Giunta e anche alcune associazioni sportive - prosegue Nisini - manterrò le deleghe. Ho preso un impegno con gli aretini e la mia esperienza ad Arezzo non voleva e non vuole essere un trampolino di lancio. Prima viene la città e la buona amministrazione. Anche se la mia elezioni non è arrivata attraverso la vittoria all'uninominale voglio essere un punto di riferimento per Arezzo che ha contribuito ad un risultato strabiliante nelle ultime elezioni".

Gli ultimi giorni sono stati davvero intensi per l'assessore allo sport e adesso senatrice.

"E' arrivata l'elezione al senato e poi ieri quella nell'ufficio di presidenza. Sono spaesata ancora ma anche molto emozionata. Preoccupata? No anche se sono consapevole che dovrò studiare molto".

Articoli correlati:

L'annuncio di Ghinelli, contrarie le opposizioni

Tiziana Nisini anche nel consiglio di presidenza del Senato

Twitter @MatteoMarzotti

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nisini al contrattacco: "Critiche immotivate dagli assenteisti"

ArezzoNotizie è in caricamento