Politica

Nisini agli Industriali: "Flat tax e tutela del Made in Italy. Dazi per i prodotti esteri"

Tutela del Made in Italy, flat tax e priorità agli italiani. Sono i punti salienti delle risposte di Tiziana Nisini, candidata all'uninominale per il Senato con il centrodestra e assessore al Comune di Arezzo, date agli industriali nel corso del...

confindustria27

Tutela del Made in Italy, flat tax e priorità agli italiani. Sono i punti salienti delle risposte di Tiziana Nisini, candidata all'uninominale per il Senato con il centrodestra e assessore al Comune di Arezzo, date agli industriali nel corso del confronto di ieri pomeriggio nella sede Confindustria Toscana Sud in via Roma ad Arezzo.

Nisini ha rotto il ghiaccio di fronte alla platea degli imprenditori parlando del cavallo di battaglia elettorale della coalizione di centrodestra (Forza Italia, Lega, Fratelli d'Italia e Noi con l'Italia): la flat tax, ovvero aliquota fissa per tutti e non progressiva.

"Prima gli italiani - ha ribadito più volte - bisogna essere padroni a casa nostra". E, collegandosi allo slogan, ha introdotto il tema della tutela del Made in Italy, rispetto alla concorrenza sleale del "fake in Italy".

Sul tema delle infrastrutture, Nisini si è detta scettica di fronte ad alcune iniziative "come l'interporto di Indicatore". Ha poi biasimato il Governo per la lentezza nella realizzazione della Due Mari e la Regione per la l'ipotetica realizzazione della stazione Medio-Etruria. "Il Comune di Arezzo non è stato invitato al tavolo in cui si è discusso del progetto". "Servono infrastrutture utili - ha aggiunto - penso ad esempio al collegamento Siena-Arezzo che è assai problematico".

Nisini ha poi attaccato il nuovo codice degli appalti e ha condiviso il pensiero degli industriali sulla necessità di promuovere corsi universitari pensati per la formazione di figure professionali richieste dal mercato del lavoro del territorio. E ha anche ventilato la possibilità dell'introduzione di "dazi per i prodotti che vengono da fuori".

"Ho letto le proposte di Confindustria su digitalizzazione, Industria 4.0, internazionalizzazione. Non condivido tutto, ma molto. E mi impegnerò a portare avanti battaglie utili al sostegno dell'economia del territorio".

@MattiaCialini

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nisini agli Industriali: "Flat tax e tutela del Made in Italy. Dazi per i prodotti esteri"

ArezzoNotizie è in caricamento