Mulino storico, M5S: "Regione rifiuti finanziamento e non applica sua legge"

Il mulino storico di Castel San Niccolò al centro di una interrogazione a prima firma di Irene Galletti consigliera regionale M5S vicepresidente della Commissione Sviluppo Economico e rurale: “Il Molino di Pagliericcio” è attivo da tre secoli e...

castel-san-niccolò

Il mulino storico di Castel San Niccolò al centro di una interrogazione a prima firma di Irene Galletti consigliera regionale M5S vicepresidente della Commissione Sviluppo Economico e rurale:

“Il Molino di Pagliericcio” è attivo da tre secoli e per questo nell’elenco delle attività rurali sostenute dalla legge regionale 15/1997. Questa normativa prevede tre punti: catalogazione delle attività storiche, loro censimento e l’aiuto finanziario per le aziende in elenco. Purtroppo per la gestione del mulino storico di Castel San Niccolò e di tutte le altre attività rurali in elenco la giunta regionale targata PD pare rifiutare sistematicamente la richiesta di finanziamenti, che la legge della stessa maggioranza indica invece come centrale. Ci auguriamo sia un disguido e chiediamo all’assessore Remaschi di sopperire alla mancanza e di chiarire magari se riguarda tutte le attività rurali censite. Speriamo di non dover scoprire – conclude la Cinque Stelle con ironia – che, per avere il finanziamento, il mulino storico doveva farsi la tessera del Partito Democratico”.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Coronavirus, 17enne postivo: classe di una scuola superiore in isolamento. Tamponi in corso

  • Otto casi di coronavirus nell'Aretino. Deceduto un paziente di 67 anni

  • Coronavirus in provincia di Arezzo: +13 casi. Quasi tutti in città

  • Tremendo schianto lungo la regionale 71: ragazzina di 12 anni travolta da un'auto

  • Coronavirus: +7 casi nell'Aretino. Ci sono due studenti delle superiori (Itis Galilei e Isis Valdarno) e un neonato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento