Lunedì, 14 Giugno 2021
Politica

Casucci (Lega): "Approvata mozione per sostenere filiera suinicola" 60mila capi in provincia di Arezzo

La mozione è stata presentata dal consigliere regionale della Lega Marco Casucci e approvata nel corso della seduta odierna del Consiglio

Aiuti alle imprese della filiera suinicola, bandi per una corretta informazione alimentare e promozione del Made in Italy, sostegno alla nascita di allevamenti allo stato semi brado per un’agricoltura di qualità. Sono gli impegni contenuti in una mozione presentata dal consigliere regionale della Lega Marco Casucci e approvata nel corso della seduta odierna del Consiglio. 

“La suinicultura è un settore importante nell’economia regionale, con un consistente fatturato e un significativo indotto, e un vanto della Toscana grazie a numerosi prodotti di eccellenza come la Cinta senese: oltre 60mila capi allevati nella sola provincia di Arezzo e circa 30mila nelle province di Siena e Grosseto. Purtroppo, spiega Casucci, le forti limitazioni al settore della ristorazione e il calo dell’export dovuto alla pandemia hanno comportato la diminuzione della domanda di affettati DOP e IGP e conseguentemente la riduzione del prezzo dei suini. Se a ciò si aggiunge l’aumento dei costi delle materie prime per l’alimentazione ecco che il quadro per questa importante filiera economica è a tinte fosche. È necessario che il governo intervenga a sostegno delle imprese suinicole e a tutela del Made in Italy, facendo il possibile per respingere i tentativi di alcuni paesi europei di spacciare per italiana carne che italiana non è. La mozione approvata oggi dal consiglio regionale della Toscana va in questa direzione”, conclude il consigliere regionale della Lega.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casucci (Lega): "Approvata mozione per sostenere filiera suinicola" 60mila capi in provincia di Arezzo

ArezzoNotizie è in caricamento