Mostre orafe a Ieg, Forza Italia: "Ora ci sono le basi per vero progetto di sviluppo"

Il contributo di Forza Italia: Con l'approvazione della delibera relativa ad Arezzo Fiere e Congressi sono state gettate le basi per importanti prospettive di sviluppo delle quali Arezzo sarà protagonista nei prossimi anni. Importante e decisivo...

consiglio_comunale_luglio2015_4-8

Il contributo di Forza Italia:

Con l'approvazione della delibera relativa ad Arezzo Fiere e Congressi sono state gettate le basi per importanti prospettive di sviluppo delle quali Arezzo sarà protagonista nei prossimi anni. Importante e decisivo è stato il contributo di Forza Italia, grazie al lavoro del Presidente del consiglio comunale, Alessio Mattesini, e del presidente della Commissione Bilancio, Luca Stella. L'accordo con IEG (Italian Exhibition Group - Fiera di Rimini e Fiera di Vicenza), che avrà il definitivo via libera nel prossimo CdA di Arezzo Fiere e Congressi, proietta gli eventi fieristici aretini OroArezzo e Gold Italy verso un ulteriore crescita sia a livello quantitativo che a livello qualitativo. Certamente non è stata una scelta facile ed immediata, e se da una parte può sembrare una sconfitta il fatto di cedere l'organizzazione di questi eventi a un soggetto terzo, dall'altro è necessario comprendere che al giorno d'oggi per operare ed essere competitivi nel settore fieristico c'è bisogno di sinergie e integrazioni. Per questo diamo atto al Sindaco Ghinelli di essere stato lungimirante nell'aver chiesto fin da subito, come ribadito nella seduta consiliare del 23 gennaio, un accordo più ampio con IEG che andasse oltre le due fiere orafe ma ponesse le basi per una presenza di Arezzo nel capitale della società veneto-romagnola, per avere di riflesso l'occasione reale di rilancio della struttura fieristica aretina. Tali considerazioni sono state infatti le stesse che hanno portato la Regione Toscana a sottoscrivere un protocollo d'intesa con IEG. Registriamo quindi con piacere un rinnovato interesse da parte del Governatore Rossi, che ha evidentemente e fortunatamente accantonato l'ipotesi di cedere le proprie quote, verso il nostro polo fieristico. Dovremo tuttavia porre attenzione di qui in avanti allo sviluppo dell'accordo e dei rapporti tra Arezzo Fiere e Congressi e il nuovo gestore degli eventi orafi, e sarà fondamentale avere presto a disposizione una perizia per poter eventualmente rinegoziare i termini dell'accordo. Peccato che sul tema non ci sia stato alcun contributo, salvo le consuete polemiche, da parte del Partito Democratico: infatti, oltre agli attacchi all'Amministrazione Comunale, dai banchi dell'opposizione non si è sentito altro. Al momento della votazione, i consiglieri democratici hanno deciso di non parteciparvi, senza quindi esprimere un parere, mentre in commissione bilancio era stato espresso voto negativo da parte del consigliere Bracciali, ignorando le istanze delle aziende orafe aretine e dello stesso Presidente Boldi.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Schianto frontale e strada chiusa: 4 feriti, di cui tre ragazzi. Grave una 42enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento