rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Politica

Morto sul lavoro, Giorgi: "Pd promuova una grande campagna nazionale su sicurezze e formazione professionale"

"405 caduti negli ultimi mesi: gli articoli sui giornali, la protesta del Sindacato, poi nulla se non il lutto e la solitudine della famiglie colpite"

"Ogni incidente mortale sul lavoro non è un numero che va a implementare una statistica incivile. Il conteggio si fa terribile e il bollettino di "guerra" ogni giorno ha le sue croci. Ci penso da settimane, da mesi: le morti bianche sono ormai solo annunci quotidiani. 405 caduti negli ultimi mesi: gli articoli sui giornali, la protesta del Sindacato, poi nulla se non il lutto e la solitudine della famiglie colpite. Negli ultimi mesi gli incidenti sul lavoro crescono: imperizia, casualità, sfortuna?" Con queste parole Giuseppe Giorgi, consigliere nazionale del Pd, interviene sul tema della sicurezza sul lavoro. Proprio questa mattina, a Bibbiena, un 51enne ha perso la vita in una fabbrica di calcestruzzi. 

"Non penso. Sono convinto che la insicurezza nel lavoro sia cresciuta enormemente per scarso rispetto delle regole, per l'indebolimento dei servizi ispettivi degli enti pubblici a iniziare dalla Previdenza Sociale.

Ho guidato per 11 anni la più grande organizzazione provinciale dei lavoratori cristiani: le ACLI di Arezzo e so quanta attenzione con campagne, sollecitazioni, abbiamo lavorato per la sicurezza del lavoro, per stimolare migliori controlli nel mondo del lavoro, per la Formazione Professionale.

Quest'ultima è praticamente scomparsa dai radar delle pratiche provinciali. La mia provincia vede una scia rossa di sangue che non va accompagnata solo da qualche articolo ma da una netta presa di posizione sociale e politica.

Il mio partito, il PD, partito della democrazia e del lavoro, si faccia carico di una campagna nazionale per aumentare la Sicurezza nel lavoro e rilanciare la Formazione Professionale continua".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morto sul lavoro, Giorgi: "Pd promuova una grande campagna nazionale su sicurezze e formazione professionale"

ArezzoNotizie è in caricamento