rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Politica

Rosaria Migliore, bilancio dell'attività in Provincia: "Ho lavorato con orgoglio e senso del dovere"

"Al termine di questi tre anni mi sento in dovere di fare dei calorosi ringraziamenti alla presidente Chiassai, ai colleghi di maggioranza, al comandante Prestigiacomo e al coordinatore di Forza Italia, Mennini"

Con un comunicato inviato alle redazioni, Rosaria Migliore ha tracciato un bilancio dei suoi tre anni da consigliere provinciale.

"Quasi al termine di questi 3 anni di esperienza provinciale da consigliere delegata mi sento in dovere di fare dei calorosi ringraziamenti, innanzitutto alla Presidente di questa Provincia, Silvia Chiassai Martini. Con lei si è instaurato un percorso che ha messo su una macchina amministrativa in chiave veramente manageriale come mai si è visto nella storia di questo ente. Si è soliti affiancare il termine amministrazione, soprattutto a livello locale, a quello di burocrazia in termini meramente esecutivi. Ebbene, questa nuova amministrazione ha compreso invece, che i mezzi per perseguire l’efficacia di un’azione amministrativa piuttosto che di un progetto sono la competenza e l’intraprendenza che precedono la capacità di una gestione efficiente di risorse economiche ed umane alla cui carenza oltretutto la Provincia, a causa della Legge del Rio, riesce con fatica a sopperire.

Accanto ai ringraziamenti alla Presidente, accosto quelli alla squadra di consiglieri provinciali di maggioranza con cui ho condiviso esperienze importanti e affrontato problemi con manifesta collaborazione e lealtà. Ringrazio altresì gli uffici, sempre a nostra disposizione con competenza e risolutezza. In particolare l’ufficio finanziamenti EU, da qualche tempo impegnato nell'attività di monitoraggio e diffusione dei principali bandi europei, regionali e nazionali di interesse per le amministrazioni locali della Provincia fornendo contatti con l’omonimo Eurosportello di Firenze, per i servizi di consulenza tecnica specifica. L'ufficio inoltre, ultimamente si è dedicato all'implementazione del progetto europeo Ariadne, con molte attività preparatorie tra cui la creazione di un sito web dedicato in lingua inglese implementato da tutti i partners, per tutta la durata del progetto; l’organizzazione di meetings con i partners e l’impegno di contattare tutti gli istituti scolastici superiori per la presentazione del progetto e della eventuale richiesta di adesione.

Ancora, ringrazio tutto il Corpo di Polizia Provinciale e il suo Comandante, il Dott. Roberto Prestigiacomo, per l’esimio lavoro svolto finora che ha riguardato in particolare, ma non solo, l'azione di controllo sul territorio a garanzia della sicurezza delle strade provinciali e dei cittadini. Grazie per la vostra professionalità e dedizione.

Da ultimo ringrazio il Coordinatore Provinciale di Forza Italia Bernardo Mennini per la fiducia in me riposta nel propormi una nuova candidatura, che non ho potuto accogliere per motivi personali. Auguro ai candidati a consigliere, nuovi ed uscenti, un grande in bocca al lupo, con la certezza che possano rappresentare l’ente come merita.

Sono onorata di aver rappresentato la Provincia in questi tre anni, sempre con orgoglio, con senso del dovere e amore per la mia città".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rosaria Migliore, bilancio dell'attività in Provincia: "Ho lavorato con orgoglio e senso del dovere"

ArezzoNotizie è in caricamento