rotate-mobile
Politica

Menchetti: "Meridiana, c'erano una volta i 500 alberi piantati dal Comune di Arezzo e da Estra"

Il consigliere comunale del Movimento 5 Stelle: "Nonostante la fanfara di un anno fa, adesso in quella zona c'è solo erba alta. Le solite parole al vento a cui questa amministrazione ci ha abituati"

Nota del consigliere comunale Michele Menchetti (Movimento 5 Stelle).

“Where are the trees, Mayor? Il 6 aprile 2022 ci fu grande fanfara da parte dell’amministrazione comunale per il contributo ricevuto da Estra per la messa a dimora di 500 piante in zona Meridiana per la “riforestazione urbana”, termine con cui forse l’amministrazione intendeva descrivere l’attuale situazione del terreno della Meridiana in questione, vale a dire la presenza di erba alta e la scomparsa dei 500 alberi. 

A nostro avviso è inutile fare grandi proclami se poi si lascia andare tutto in malora. L’interesse verso un’iniziativa va mantenuto nel tempo altrimenti si ottiene solo un inutile dispendio di denaro. Per capire cosa intendiamo è sufficiente andare a vedere l’attuale stato degli alberi che abbiamo piantato a nostre spese e del tutto volontariamente negli anni: i tigli dietro la biglietteria dello stadio (2017), gli aceri del nuovo parco di Ceciliano (2018), i liriodendri in zona Meridiana (2019), i tigli del parco del Foro Boario (2021).

E’ corretto considerare una perdita degli esemplari ma può essere al massimo del 10% circa, non certo della quasi totalità. Insomma, tante belle parole al vento a cui questa amministrazione ci ha purtroppo abituati. A futura memoria.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Menchetti: "Meridiana, c'erano una volta i 500 alberi piantati dal Comune di Arezzo e da Estra"

ArezzoNotizie è in caricamento