Maria Elena Boschi su Banca Etruria: "Un'altra archiviazione per mio padre. Dove sono quelli che ci insultavano?"

Maria Elena Boschi, parlamentare di Italia Viva, commenta così - attraverso un post su facebook - la notizia della caduta dell'accusa di bancarotta rispetto alla liquidazione dell'ex dg Bronchi

Maria Elena Boschi (Foto facebook)

"Ancora un’archiviazione per mio padre su Banca Etruria. Chissà dove sono ora coloro che in questi anni ci hanno insultato, offeso, minacciato. Ma oggi è un giorno bello: la verità è più forte del fango". Maria Elena Boschi, parlamentare di Italia Viva, commenta così - attraverso un post su facebook - la notizia dell'archiviazione del procedimento contro il padre Pierluigi (e altri 11 ex consiglieri di quella che che fu Banca Etruria): l'accusa era di bancarotta ed era legata alla liquidazione dell'ex direttore generale dell'istituto di credito aretino Bronchi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sierologici, tamponi rapidi e molecolari: la lezione di Burioni utile per il caso di Arezzo

  • Nuovo Dpcm del 4 dicembre: le ipotesi per Natale su mobilità tra regioni, shopping e coprifuoco

  • In aula insieme ad Angelo. La storia di una classe tornata sui banchi per non lasciare solo l'amico

  • Pier Luigi Rossi e la moglie guariti dal Covid: "Alimentazione fondamentale per superare la malattia"

  • Coronavirus, sono 2.207 i nuovi casi in Toscana. 48 i decessi: quattro sono aretini

  • Coronavirus: 1.892 nuovi casi e 44 decessi. I dati della Regione Toscana

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento