rotate-mobile
Lunedì, 26 Settembre 2022
Politica

Manifesti contro l'aborto strappati, Bardelli: "Libertà di espressione va tutelata"

Intervento del consigliere comunale Roberto Bardelli a proposito dei manifesti, recanti messaggi pro-vita contro l’aborto che sono stati strappati o danneggiati

Intervento del consigliere comunale Roberto Bardelli a proposito dei manifesti, recanti messaggi pro-vita contro l’aborto che sono stati strappati o danneggiati.

"Mi domando - dice Bardelli - a chi può fare paura un cartellone pubblicitario? Per chi può rappresentare un pericolo? Manifesti legittimi, regolarmente pagati e affissi, strappati e danneggiati da personaggi che ovviamente hanno agito nell’ombra, dimenticandosi della libertà di opinione altrui.

Mai e poi mai mi permetterei di ledere il diritto di espressione a persone che la pensano diversamente da me. Ma al di là di questo principio, il messaggio che viene esplicitato in quei manifesti è positivo, un messaggio a tutte le donne che così vengono a sapere di un aiuto che non le lascerà sole e potranno portare a termine la gravidanza affrontando con serenità il futuro.

La libertà di espressione, di parola, di opinione e stata conquistata negli anni con gran fatica, non buttiamola via solo per un eccesso di stakanovismo moralista".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Manifesti contro l'aborto strappati, Bardelli: "Libertà di espressione va tutelata"

ArezzoNotizie è in caricamento