Mancato patrocinio PlayPride, Romizi: "Giunta di destra reazionaria, diverso visto come fastidio"

Unioni civili e mancato patrocinio del Comune di Arezzo al PlayPride sono entrate nel dibattito del consiglio comunale con le dichiarazioni di Francesco Romizi di Arezzo in Comune che insieme ai consiglieri del Pd Giuseppe Macrì e Donato Caporali...

francesco-romizi

Unioni civili e mancato patrocinio del Comune di Arezzo al PlayPride sono entrate nel dibattito del consiglio comunale con le dichiarazioni di Francesco Romizi di Arezzo in Comune che insieme ai consiglieri del Pd Giuseppe Macrì e Donato Caporali hanno partecipato anche alla conferenza stampa della manifestazione sportiva.

“Nel giorno in cui il Parlamento vota a favore di un provvedimento legislativo che allarga i diritti, riconoscendo le coppie formate da persone dello stesso sesso, il Comune di Arezzo compie un atto che dimostra la sua unica preoccupazione: andare contro perfino ai tempi che cambiano.

La mancata concessione del patrocinio all'iniziativa Playpride, promossa dalla Uisp, sport e solidarietà proprio all'insegna della civiltà e della tolleranza, con grande partecipazione di atleti, è stata giustificata da motivazioni incomprensibili. O meglio, comprensibilissime da un punto di vista politico: la presunta Giunta 'di tutti' è la Giunta della destra reazionaria, dove il diverso viene visto con fastidio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Fare poi i puntigliosi sui patrocini non concessi dalla precedente amministrazione a associazioni o soggetti non in linea con il centro-sinistra, oltre a non essere vero credo che dimostri solo povertà di argomentazioni.

La mia partecipazione, assieme ai consiglieri comunali Giuseppe Macrì e Donato Caporali, alla conferenza stampa di presentazione dell'evento dimostra che Arezzo e il Consiglio Comunale hanno voci diverse dall'oscurantismo e dall'arroganza”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Coronavirus, 17enne postivo: classe di una scuola superiore in isolamento. Tamponi in corso

  • Elezioni regionali 2020: i risultati di Arezzo. Susanna Ceccardi la più votata del comune

  • Coronavirus in provincia di Arezzo: +13 casi. Quasi tutti in città

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento