rotate-mobile
Politica Monterchi

Madonna del Parto, interrogazione di Coraggio Italia a Franceschini: "Sia dato tempo al Comune per trovare soluzioni"

Mugnai e D'Ettore: "Domani dal ministro ci aspettiamo una risposta concreta"

"Dopo la sentenza del Consiglio di Stato in merito all'affresco della Madonna del Parto di Piero della Francesca, sia concesso al Comune di Monterchi (Arezzo), tempo e possibilità di proporre più ipotesi progettuali per una collocazione definitiva dell'opera". E’ quanto chiedono i deputati di Coraggio Italia Stefano Mugnai, Felice Maurizio D'Ettore e Simona Vietina, che hanno presentato un'interrogazione parlamentare al ministro della Cultura Franceschini che verrà discussa domani in commissione Cultura di Montecitorio. 

"Domani dal ministro ci aspettiamo una risposta concreta" aggiungono i deputati di CI "la Madonna del Parto di Piero della Francesca è un capolavoro di arte pittorica attualmente ospitato in sede museale provvisoria a Monterchi e, visti tutti i passaggi e discussioni, instauratesi dal 1992, anno del suo restauro, a nostro avviso occorre arrivare ad una scelta sulla sua collocazione senza perdere tempo ulteriore, ma anche con la dovuta attenzione nel rispetto del capolavoro". 

Mugnai, D’Ettore e Vietina sottolineano quindi di aver chiesto "al Governo di concedere al Comune di Monterchi, tempo e possibilità di proporre all'attenzione del ministero della Cultura, una o più ipotesi progettuali di collocazione definitiva della Madonna del Parto, anche alternativa alla collocazione nella cappella del cimitero. E contemporaneamente aprire anche un tavolo di confronto con il Comune stesso, la Regione Toscana, la soprintendenza e gli Enti interessati, al fine di individuare una soluzione idonea ad un’opera di indiscusso valore artistico, storico e turistico per il nostro Paese".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Madonna del Parto, interrogazione di Coraggio Italia a Franceschini: "Sia dato tempo al Comune per trovare soluzioni"

ArezzoNotizie è in caricamento