Lo strappo di Lucia Tanti: "Addio Forza Italia, seguo Toti". E adesso ci sono zero azzurri nella giunta Ghinelli

La scelta dell'assessore: "Il partito rinuncia al cambiamento necessario e mortifica ogni possibilità di futuro. Non ci sono più le condizioni per andare avanti. La scissione è inevitabile e credo che Giovanni Toti vada sostenuto nella sua scelta di coraggio"

Strappo di Lucia Tanti. L'assessore del Comune di Arezzo annuncia la fuoriuscita da Forza Italia dopo le tumultuose vicende nazionali e l'addio del coordinatore Giovanni Toti. La giunta Ghinelli perde quindi l'unico rappresentante forzista.

Non posso negare che ero certa finisse così - spiega Tanti - ma adesso a prevalere è un sentimento forte di sconfitta misto a dispiacere. Forza Italia rinuncia al cambiamento necessario e mortifica ogni possibilità di futuro. Non ci sono più le condizioni per andare avanti. La scissione è inevitabile e credo proprio che Giovanni Toti vada sostenuto nella sua scelta di coraggio. Oggi finisce una storia gloriosa ed entusiasmante e per me ne inizia una nuova insieme a Giovanni Toti e a quella parte di Forza Italia che insieme a lui costruirà una proposta politica rinnovata, forte e coerente alleata lealmente con Giorgia Meloni - con la quale mi auguro si possa collaborare in maniera sempre più sinergica- e Matteo Salvini".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra tir in A1: corsia a lungo chiusa, caos traffico. Due feriti estratti dalle lamiere

  • Sugar è il miglior negozio del pianeta: Arezzo sul tetto del mondo con Mosca e Tokyo

  • "Ciao Nicola, gigante dal cuore gentile". Croce Rossa e Sbandieratori in lutto per l'improvvisa scomparsa di Bocciardi

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Bimbo aretino nasce con l'intestino nel torace: salvato con rarissimo intervento

  • Mamma e figlia di 3 anni inseguite e minacciate per via di un parcheggio: "Siamo dovute correre dentro l'asilo"

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento