Venerdì, 12 Luglio 2024
Politica

Lorenzo Roggi nominato nel consiglio direttivo di Federcasa

Il presidente di Arezzo Casa contribuirà all’attività dell’associazione nazionale per l’edilizia residenziale pubblica

Lorenzo Roggi è stato nominato nel consiglio direttivo di Federcasa, l’associazione nazionale di categoria con ottantaquattro enti e aziende che gestiscono le abitazioni di edilizia residenziale pubblica. L’aretino porrà al servizio dell’ente una lunga esperienza maturata all’interno di Arezzo Casa di cui dal 2019 ricopre la carica di presidente dopo essere stato vicepresidente dal 2016 al 2019 e sarà ora chiamato anche a portare un contributo nella definizione degli obiettivi della politica abitativa e nello sviluppo di nuovi strumenti di intervento nel campo delle case popolari, mirando a favorire la qualità dell’abitare e della vita sociale.

La nomina di Roggi è avvenuta in occasione dell’assemblea nazionale di Federcasa dove il voto unanime dei presenti ha prima eletto come nuovo presidente Marco Buttieri dell’Agenzia Territoriale per la Casa del Piemonte e poi il consiglio direttivo per il triennio 2024-2027. Le realtà presenti in questa associazione gestiscono oggi circa 754.000 abitazioni in tutta la penisola (circa l’83% del patrimonio residenziale pubblico totale) e contano oltre 6.500 dipendenti e dirigenti che operano su tutto il territorio nazionale, dunque si tratta del soggetto maggiormente autorevole per rappresentare bisogni, esigenze e prospettive di questo variegato sistema con le diverse organizzazioni locali, regionali, nazionali e internazionali. Oltre alla presidenza da due mandati di Arezzo Casa, Roggi ha maturato ulteriori conoscenze e competenze come vicecoordinatore regionale per le politiche per la casa all’interno della Confservizi Cispel Toscana, l’associazione delle imprese di servizio pubblico che operano sul territorio regionale con responsabilità in ambito di sistema idrico, igiene ambientale, gas e trasporto pubblico su gomma, ma anche di farmacie comunali, edilizia pubblica, parcheggi, smart city, cultura, istituti di assistenza alla persona e servizi cimiteriali.

Questa prestigiosa nomina all’interno di Federcasa cade in un anno particolarmente significativo per la stessa Arezzo Casa che nel 2024 ha raggiunto il traguardo dei vent’anni di attività e che festeggerà l’anniversario con il festival “AC20 - Il futuro dell’abitare” che, da sabato 21 settembre a domenica 29 settembre, proporrà dieci giorni di eventi tra città e vallate finalizzati a promuovere occasioni di incontro tra cittadini, associazioni, istituzioni e professionisti.

«Il primo ringraziamento è rivolto ai colleghi presidenti presenti all’interno di Federcasa - commenta Roggi, - per la fiducia dimostrata verso il mio operato e, di conseguenza, per l’apprezzamento verso il generale operato di Arezzo Casa. Rivolgo un ulteriore ringraziamento a Stefano Locatelli, responsabile nazionale degli enti locali della Lega per Salvini Premier, al coordinatore regionale del partito Luca Baroncini e alla deputata Tiziana Nisini, infine esprimo gratitudine per l’operato del presidente uscente di Federcasa Riccardo Novacco per il triennio appena passato».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lorenzo Roggi nominato nel consiglio direttivo di Federcasa
ArezzoNotizie è in caricamento