Liste Pd, la notte di lavori al Nazareno porta ad Arezzo Nencini per il Senato e Rotta per la Camera

I lavori della direzione Pd al Nazareno sono andati avanti per lunghe ore, con pause infinite, rinvii e lacerazioni, caselle riempite con grande difficoltà e alla fine come è andata? I primi nomi che riguardano il territorio aretino, non sono...

sede-pd-partito-democratico

I lavori della direzione Pd al Nazareno sono andati avanti per lunghe ore, con pause infinite, rinvii e lacerazioni, caselle riempite con grande difficoltà e alla fine come è andata? I primi nomi che riguardano il territorio aretino, non sono quelli che erano emersi nelle indiscrezioni delle ore passate. Nessun Tabacci o Bonino ad Arezzo. All'uninominale al Senato correrà Riccardo Nencini, toscano di Barberino del Mugello, segretario del Partito socialista Italiano e vice ministro delle infrastrutture e dei trasporti dei governi Renzi e Gentiloni. All'uninominale alla Camera invece è stato posizionato il parlamentare uscente di riferimento del territorio aretino Marco Donati, mentre capolista nel proporzionale alla camera è stata inserita, un po' a sorpresa la giornalista Alessia Rotta, originaria del Veneto che nei giorni scorsi è stata protagonista di un acceso dibattito Tv, all'interno della trasmissione l'Aria che Tira a La7 con il giornalista aretino Andrea Scanzi. Il motivo del contendere sono state le modalità di candidatura di Maria Elena Boschi nel collegio di Bolzano.

Intanto arriva la prima dichiarazione, è quella di Marco Donati:

"Da questa notte, in vista delle prossime elezioni politiche, sono ufficialmente candidato nel collegio uninominale di Arezzo per la Camera dei Deputati. Una bellissima avventura, una grande responsabilità.

Saranno giorni intensi fatti di incontri e di confronti, nel territorio che amo, tra la mia gente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Una sfida entusiasmante, difficile, senza paracadute, da vivere con passione, impegno e tanta umiltà così come ho sempre fatto in questi cinque anni.

Non è solo la mia avventura, ma quella di tutti coloro che si riconoscono nella comunità di cui faccio parte, che sentono la necessità che questo territorio sia rappresentato. Anche per questo avrò bisogno del vostro aiuto perché la cosa più bella della politica, è condividere obiettivi comuni per crescere insieme. Si parte!"

Già proprio una sfida senza paracadute perché nell'uninominale passa chi prende più voti, senza possibilità di appello, mentre il posto più blindato sarebbe stato quello di capolista al proporzionale alla Camera.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento