Venerdì, 30 Luglio 2021
Politica

Liberi e Uguali alla manifestazione antirazzista di Firenze

Nota di LeU Valdarno Aretino: Il nuovo governo si è caratterizzato fin da subito per la sua propaganda basata sulla discriminazione razziale ed etnica. I poveri, soprattutto se stranieri, diventano cattivi e pericolosi, con parole d’ordine solo...

Liberi e uguali arezzo

Nota di LeU Valdarno Aretino:

Il nuovo governo si è caratterizzato fin da subito per la sua propaganda basata sulla discriminazione razziale ed etnica. I poveri, soprattutto se stranieri, diventano cattivi e pericolosi, con parole d'ordine solo apparentemente nuove ma che rimandano alle pagine più nere della storia italiana. Nel discorso pubblico del ministro dell'Interno i fenomeni di illegalità vengono associati di giorno in giorno ad una questione di razza, rendendo il diverso o lo straniero bersaglio unico dei problemi del nostro Paese. Questo tipo di razzismo oggi è alimentato da alcune tra le massime istituzioni della Repubblica e nell'indifferenza generale questo clima da caccia alle streghe si diffonde senza tregua, diventando pensiero comune e provocando conflitti tra gli ultimi. Liberi e Uguali del Valdarno Aretino intende aderire alla manifestazione antirazzista convocata per la prossima settimana dal Presidente della Regione Toscana e dal sindaco di Firenze per affermare con forza i valori espressi dalla nostra Costituzione, per una società solidale, libera e democratica, basata su un modello di comunità che coniughi legalità e umanità, che lotti contro l'odio e la paura puntando sulla coesione e l'inclusione.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Liberi e Uguali alla manifestazione antirazzista di Firenze

ArezzoNotizie è in caricamento