Lettera di Frullani ai concittadini

Cara cittadina, caro cittadino, Il futuro non si delega, si sceglie. Il 19 giugno torneremo a votare. E dovremo farlo tutti, perché quel giorno decideremo il futuro di Sansepolcro. Questa scelta deve essere fatta in piena consapevolezza da...

daniela-frullani-candidato-sansepolcro

Cara cittadina, caro cittadino,

Il futuro non si delega, si sceglie. Il 19 giugno torneremo a votare.

E dovremo farlo tutti, perché quel giorno decideremo il futuro di Sansepolcro. Questa scelta deve essere fatta in piena consapevolezza da ognuno di noi.

Di quale governo ha bisogno Sansepolcro?

Le imprese continuano a vivere momenti difficili. Molte famiglie hanno a che fare con il lavoro che scompare o che non arriva. E hanno bisogno di servizi per i bambini e gli anziani.

Non dobbiamo ripiegarci su noi stessi: insieme possiamo portare avanti alcuni progetti per il nostro futuro che sono già stati avviati e adesso hanno bisogno di essere realizzati velocemente, senza che vengano messi in discussione o tornando indietro.

La Città non può perdere tempo, non è il momento dell’indugio, io vi garantisco che le opere pubbliche che Sansepolcro aspetta, il secondo ponte sul Tevere (già completamente finanziato) e la riqualificazione della zona industriale, verranno fatte nei prossimi due anni, non nei prossimi quaranta.

Altre opere sono state messe in cantiere: la riqualificazione di Porta fiorentina, che comporterà il riammodernamento di tutto il sistema del trasporto pubblico; la ristrutturazione dell’ex magazzino tabacchi; il parco sul Tevere.

Altre ancora saranno progettate insieme in modo concertato e realizzate da ora in poi.

Le somme finora utilizzate per il pagamento dei canoni di affitto per le scuole, oggi ricostruite, saranno destinate come bonus per tutte le famiglie di Sansepolcro con figli in età scolare.

Mi sono ricandidata perché credo in alcuni valori,quelli fondamentali della democrazia.Penso al valore dell’ascolto, del dialogo, allo scegliere insieme le soluzioni, all’aiuto verso chi è in difficoltà.

Penso ai principi che devono ispirare chiunque si metta al servizio della propria comunità: correttezza, trasparenza, merito, visione del futuro. Credo nella coerenza: si deve crescere e cambiare, ma nessun albero vive se tagliamo le radici. E non dà buoni frutti se subisce innesti di piante troppo diverse. Lo stesso vale per quelle coalizioni politiche che stanno coese solo per il tempo della campagna elettorale ma che non riusciranno a garantire un’amministrazione stabile.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Io posso garantirvi il mio impegno totale e appassionato, la serietà e l’esperienza. Ho lavorato tanto in questi anni, ascoltando le persone che mi parlavano dei loro problemi, ho dovuto muovermi spesso da Sansepolcro per reperire le risorse economiche necessarie per le opere pubbliche, ho vissuto la mia Città ogni giorno con impegno e dedizione. Non vivo di politica e come tutti noi devo impegnarmi nella gestione della casa e della famiglia. Penso però che la politica sia uno strumento buono per migliorare la vita delle nostre famiglie, costruire progetti e realizzare i sogni dei nostri ragazzi. E credo che le donne debbano portare la loro voce ai tavoli dove si prendono decisioni. La nostra sensibilità deve avere un ruolo, specialmente in questo preciso momento storico. Io ti chiedo di non fermare lo sviluppo di Sanseplcro, è il tempo della responsabilità e del duro lavoro per completare i tanti progetti avviati e portare a termine il grande lavoro che abbiamo cominciato. Questi anni saranno decisivi per la ripresa economica e sociale della nostra splendida cittadina. Non dobbiamo perderli cominciando nuovamente da zero. Per il nostro futuro, chiediamo il tuo voto il 19 giugno.

Un segno di fiducia e responsabilità per la nostra Città.

Ti ringrazio con tutto il cuore! Daniela Frullani

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

  • Elezioni regionali 2020: i risultati di Arezzo. Susanna Ceccardi la più votata del comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento