Martedì, 21 Settembre 2021
Politica

Lega Nord su proroga Nuove Acque: "Contrari. Ora va bloccato il meccanismo"

"Siamo stati i primi, dal 1999, a esprimere contrarietà alla soluzione Nuove Acque. Soluzione voluta fortemente dalla Regione Toscana e dalle amministrazioni locali di sinistra. Di conseguenza, oggi, siamo della stessa opinione, coerentemente...

leganord-consiglio-comunale

"Siamo stati i primi, dal 1999, a esprimere contrarietà alla soluzione Nuove Acque. Soluzione voluta fortemente dalla Regione Toscana e dalle amministrazioni locali di sinistra. Di conseguenza, oggi, siamo della stessa opinione, coerentemente, contrari a ogni soluzione di proroga". Così il gruppo consiliare della Lega Nord interviene sulla questione Nuove Acque.

"In questi decenni - proseguono i consiglieri leghisti -, siamo stati facili profeti: le tariffe hanno conosciuto un aumento esponenziale, la tanto declamata qualità dell'acqua è riconducibile solamente alla presenza e alla fornitura della diga di Montedoglio. Abbiamo di conseguenza sostenuto e votato l'atto di indirizzo che ci vedeva cofirmatari perché strumento politico in grado di dare un indirizzo preciso all'amministrazione affinché compia ogni atto necessario a bloccare il meccanismo che si è instaurato".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lega Nord su proroga Nuove Acque: "Contrari. Ora va bloccato il meccanismo"

ArezzoNotizie è in caricamento