menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Grassi (Lega): "A Poppi sindaco positivo e uffici comunali vuoti. Situazione sconcertante"

Il commissario provinciale leghista interviene in merito alla situazione venutasi a creare all'interno della struttura comunale di Poppi

"Dalla cittadinanza di Poppi sono giunte segnalazioni riguardo gravi episodi che riguardano la Giunta. La struttura territoriale della Lega Salvini Premier ha infatti ricevuto allarmanti notizie secondo cui l’assenza forzata del sindaco, costretto in quarantena per la positività al Coronavirus, avrebbe lasciato un vuoto totale negli uffici comunali. Al sindaco vanno ovviamente gli auguri di pronta guarigione, ma resta un tema davvero sconcertante".

“Abbiamo cercato, non più tardi di questo giovedì, il vicesindaco in Comune e ci è stato risposto che, fatta eccezione per le riunioni di giunta, lo stesso non si farebbe mai vedere - osserva il commissario provinciale della Lega Matteo Grassi - Se la circostanza fosse vera sarebbe, di per sè qualificante circa il livello dell’amministrazione, ma tenuto conto della contingenza che ha costretto a casa il sindaco e del periodo così delicato per tutta la popolazione, la cosa rischia di assumere tratti davvero intollerabili. Sconvolge pensare come questa amministrazione non abbia reputato necessario e utile presidiare gli uffici garantendo una disponibilità immediata a tutti i cittadini soprattutto in questo periodo pandemico dove il contatto diretto e il riferimento istituzionale assumono un valore ancora maggiore. Una assenza di sensibilità che non onora quei membri di Giunta che preferiscono tenersi lontani dal Comune".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento