menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Lega sulla ex Sadam: "Opposizione legata a slogan"

Matteo Grassi, commissario provinciale del Carroccio: "Occorre prendere atto con soddisfazione delle dichiarazioni rilasciate dal Gruppo industriale Gibbi"

Il nuovo commissario della Lega di Arezzo Matteo Grassi interviene sulla questione ex Sadam. "Occorre prendere atto con soddisfazione delle dichiarazioni rilasciate dal Gruppo industriale Gibbi - dice Grassi - aggiudicatario dell’area ex-Sadam di Castiglion Fiorentino che si impegna a completare le attività di bonifica degli spazi già destinati ad ospitare lo zuccherificio castiglionese".

Da qui parte la polemica politica: “Dopo la puntuale risposta del sindaco Agnelli alle incongrue dichiarazioni del Gruppo Pd di Castiglion Fiorentino, quella di Gibbi è una ulteriore conferma di un centrosinistra sempre più legato agli slogan e distante dalla vita reale del territorio e della comunità” - dichiara il commissario provinciale Lega Matteo Grassi - “L’impegno assunto da Gibbi è chiaro e la costante attività di vigilanza della commissione consiliare e del Gruppo Libera Castiglioni assicurerà il rispetto degli obblighi assunti, nel quadro di investimenti comunque importanti e tali da ritenere l’esistenza di un progetto industriale solido”.

“Ancora una volta inspiegabili le uscite del Pd che - conclude la nota - dopo essersi tanto speso è impegnato nella progettazione di una riconversione dell’area a centrale a biomasse in totale spregio dell’ambiente e della salute pubblica, ora si erge a paladino del green. Una totale mancanza di coerenza cui i cittadini castiglionesi sono più che abituati, come le urne non hanno mancato di confermare”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Il menestrello Grifo, il 'morto resuscitato' del castello di Poppi

  • Psicodialogando

    Perché sono affascinanti le donne mature?

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento